GRAPHISTUDIO 77
DB GROUP  72

La Graphistudio ricomincia a vincere, e lo fa con una gara di grande grinta e carattere. Vi ricordate la squadra che l’anno scorso non riusciva a cogliere gli attimi decisivi e perdeva nel finale? Il team di Andriola è l’esatto opposto. Un match non eccellente, con molte imprecisioni, che ha visto i mosaicisti sempre ad inseguire per quasi tutti i 40’. Poi, la svolta: tre contropiedi consecutivi orchestrati da Bagnarol e Bongo Banda, ed ecco che i 9 punti che separavano i biancorossi dal pareggio si dissolvevano in men che non si dica.
Fino a quel momento i due lunghi di Montebelluna, Dal Bello e Groppo, avevano dominato sotto canestro. Al 38’ i veneti conducevano ancora l’incontro, ma gli ultimi 120 secondi sono stati tutti a favore dei padroni di casa. Fondamentale la precisione di Musiello dalla lunetta: sono suoi i canestri del ricongiungimento, con Bongo Banda che firmava il sorpasso. A 36’’ dalla fine Musiello serve Sandrin che segna e conquista il fallo, decretando di fatto la vittoria del team di Andriola.
Migliori in campo, a pari merito, Bongo Banda e Musiello. Il primo ha fatto registrare 6 su 7 da due, 1 su 3 da tre e 1 su 3 ai liberi con un totale di +18 di valutazione. Il secondo 2 su 4 da tre, 3 su 10 da due (ma nei momenti decisivi) e 6 su 6 dalla linea. Bravo anche Bagnarol, capace di cambiare il ritmo alla partita.

GRAPHISTUDIO: Munari 4, Cominotto, Bongo Banda 16, Fazzi 11, Musiello 19, Leita 8, Bagnarol 8, Sandrin 4, Gerometta ne, Accardo 7. All. Andriola

DB GROUP: Franco Binotto 7, White 2, Mattiello 17, Dal Bello 12, Groppo 7, Bettin 9, Fabio Binotto 9, Arnaboldi 5, Osellame 4, Frare. All. Marchesin

ARBITRI: Figus e Degano di Udine

NOTE: Parziali pq 18-17; sq 33-39; tq 55-58. Tiri liberi: Graphistudio 17 su 21; Db Group 16 su 22. Da tre: Graphistudio 6 su 23; Db Group 6 su 18