MONTEGRANARO 71
SPILIMBERGO 52

Manca ancora il sorriso sulle labbra di Alberto Andriola e dei suoi giocatori: la Graphistudio Spilimbergo non trova la vittoria nella lunga trasferta marchigiana di Montegranaro. Nell’inusuale orario delle 21.15, Diviach e compagni hanno retto bene per tre quarti di gara, sciogliendosi però nell’ultima e decisiva frazione: e dire che i mosaicisti partono molto bene contro la Officine Creative di coach Domizioli. Nel primo periodo, infatti, il vantaggio dei friulani è di cinque lunghezze, con Fazzi (4/9 al tiro e 6/6 ai liberi) e Leita a recitare da protagonisti: l’architrave che la passata stagione ha fatto le fortune di Spilimbergo in C Dilettanti trascina al vantaggio la formazione di Andriola, che però viene ben presto riagganciata.

La presenza di Nobile sotto canestro ma soprattutto la verve di Lorenzo Andreani (classe 1987: 2/3 al tiro, 6/8 ai liberi, 4 rimbalzi, 4 recuperi, 4 assist e 9 falli subiti) riportano Montegranaro a contatto: nel secondo periodo si torna in equilibrio nel punteggio e la Graphistudio non riesce nuovamente ad accelerare per liberarsi dei marchigiani. Le percentuali, infatti, sono piuttosto basse (43% da due e 25% nelle triple) e dunque l’attacco friulano non gira bene: anche nel terzo quarto non cambia di molto la musica, e Montegranaro può passare in lieve vantaggio, con le giocate dell’esperto Berdini e dei positivi Panni e Contigiani. Più uno per la Officine Creative alla fine del terzo periodo di gioco ma la Graphistudio è sempre lì: nell’ultima frazione, però, arriva il black out totale di Ogrisek e soci, che non azzeccano una scelta giusta nella metà campo offensiva, mentre Montegranaro continua a giocare la sua partita.

I marchigiani sfruttano gli errori di Spilimbergo per ripartire velocemente ed in breve viene scavato un gap non più recuperabile: la gara termina con il punteggio di 71-52 per Montegranaro, mentre Spilimbergo deve incassare un’altra sconfitta.
Officine Creative Montegranaro: Torresi 3, Gandini, Andreani 10, Berdini 14, Pentucci 4, Panni 10, Romani 7, Altieri, Nobile 14, Contigiani 9. Coach Domizioli.

Graphistudio Spilimbergo: Benigni 10, Fazzi 15, Leita 12, Federico Bagnarol 3, Ogrisek 4, Vitolo, Diviach 8, Gaspardo, Accardo; non entrato: Facchin. Coach Andriola.