Aria di derby

Una Graphistudio ristorata dalla vittoria contro Bassano si prepara a scendere in campo sabato sera alle 20.30 contro la capolista Calligaris Corno di Rosazzo nell’inusuale cornice del Palazzetto dello Sport di via Perusini a Cividale.
Corno è al momento, assieme a Castellanza nel girone A e Agrigento nel girone C, una delle compagini imbattute dell’intera DNB e occupa dunque di diritto la prima piazza in classifica con la Mobyt Ferrara (che però ha una partita in più). I cornesi, reduci dal turno di riposo, sono una squadra dotata di non molti centimetri che si basa prevalentemente sull’estro dei suoi atleti.
Il settore guardie si compone del play di scuola Pallacanestro Trieste Tonetti, del pari ruolo dotato di gran tiro dalla distanza Matteo Piani, del cannoniere Patrick Nanut e del tiratore ex Trieste Federico Vidani.
Le ali sono il super atleta Michele Ferrari, che può vantare esperienze anche in A2 a Udine e Imola, l’ex Pordenone Pigato.
Il settore lunghi è a completo appannaggio di Riccardo Miniussi e Sergio Luszach. Il primo è un ala forte che ricopre lo spot di 5, mentre Luszach (già visto a Spilimbergo nella sfortunata stagione di due anni fa) è il cambio di Miniussi e assicura alla squadra, nei inuti in campo, una dimensione più interna.
La Vis scenderà a Cividale al completo, pronta a dare battaglia, per infliggere alla capolista il primo stop stagionale. Sarà la partita dell’ex per Diviach, Ogrisek e Accardo; mentre lo stesso Diviach assieme a Benigni, Fazzi, Leita e coach Andriola torneranno nella città che li ha visti evoluire ai tempi della Longorbardi Basket. Come scritto il match avrà inizio alle 20.30 presso il PalaPerusini di Cividale e potrà essere seguito in diretta netcasting all’indirizzo dnb.webpont.com.