PALLACANESTRO PORTOGRUARO 26
VIS SPILIMBERGO 29

Dopo alcuni minuti alla pari in cui tutte e due le squadre si sono riscaldate, il Portogruaro segna il primo canestro a quasi 3’ dall’inizio. Da qui la squadra di casa allunga fino al punteggio di 12-4 del 1° quarto. I nostri non fanno canestro anche se tirano spesso. La difesa lascia un po’ a desiderare, anche se segnaliamo alcuni bei recuperi e rimbalzi sotto canestro dei nostri “lunghi”.

Il secondo quarto vede una difesa più convinta ed efficace della Vis: il Portogruaro riesce a fare il primo canestro dopo 4 minuti e ½ e i nostri riescono a recuperare 4 punti finendo il 2° quarto per 14-10, anche grazie ai tiri liberi (4/4) per i numerosi falli degli avversari.

Il 3° quarto (18-16) ci vede in ulteriore recupero, con il primo canestro a 10 secondi dall’inizio e con una difesa sempre più agguerrita che per quasi 5 minuti mantiene invece fermo il punteggio degli avversari.

Ma è nel 4° quarto che i nostri, incitati sempre positivamente e serenamente dal coach (e sostenuti dall’allegramente rumoroso pubblico in trasferta), vanno all’attacco: dopo il primo canestro degli avversari (a 20” dall’inizio), la reazione è immediata e a – 4 minuti circa il punteggio è pari.

La partita si conclude per 26-29 con i due ultimi punti VIS segnati con tiri liberi per l’ennesimo fallo del Portogruaro.

Da migliorare la concentrazione all’inizio: come già accaduto in altri match, i nostri “entrano” veramente in partita dal secondo quarto e devono faticare per recuperare. Segnaliamo la notevole percentuale dei tiri liberi sui numerosissimi falli della squadra di casa e soprattutto l’ottimo gioco di squadra, che ormai vede ben inseriti i nuovi arrivi da S. Giorgio, Meduno e Travesio.

Elena Bellen