Under 17: Spilimbergo sconfitta contro la CBU

AUTONORD FORETTO VIS SPILIMBERGO 55
CBU 80

Coach Melloni si aspetta una buona prova, possibile viste le ultime belle prestazioni dei mosaicisti, anche se di fronte c’è la corazzata CBU di Udine, in assoluto la squadra più fisica del campionato con quattro giocatori sui due metri. Invece Spilimbergo incappa in una di quelle giornate che si vogliono dimenticare subito: mai in partita, mai un accenno di cambio di ritmo da far capire che la Vis è presente sul parquet.
Vis controfigura di se stessa quindi, parziali dei quarti che lasciano davero pochi commenti: 10-22, 17-27, 11-17 e 17-14 per un 55-80 finale che lascia l’amaro in bocca. Su tutti il numero 15 ospite Paunovic, (31pt) che il solo Buttazzoni riusciva a parzialmente a contenere grazie alla sua fisicità. Bene il rientrante Fabris (8pt), pedina importante per il duo Melloni-Patisso per questo finale di stagione.