Inizia nel migliore dei modi l’avventura del gruppo 1998-1999 della Vis Spilimbergo, targata Sogedil, nel campionato under 15 d’eccellenza.

Nella prima giornata infatti la squadra di coach Christian Braidotti e del vice Giovanni Gerometta ha battuto al Pala Favorita la Servolana Trieste dopo un tempo supplementare.
La partita sembra indirizzarsi subito sui binari giusti per i padroni di casa che, aiutati dalle giocate del duo Bonafede-Veronese, chiudono il primo quarto in vantaggio per 16-9. Nel secondo parziale i triestini provano a tornare a contatto, ma la Sogedil mantiene alta la concentrazione e va all’intevallo sul punteggio di 30-24. Nel terzo periodo Vittor (miglior giocatore degli ospiti), sale in cattedra chiudendo un parziale di 10-20 per la Servolana, che entra così nell’ultimo quarto in vantaggio per 44-40. Gli ultimi 10′ sono un continuo susseguirsi di sorpassi e controsorpassi, con la Vis che, grazie ai punti messi a referto da Gerometta, Gaino e Battistella, si trova prima a +3 a 30” dalla fine e, dopo il canestro del pareggio di Vittor e un 1su2 ai liberi sul +1 e palla in mano a 18” dalla sirena. Qui però la pressione dei triestini produce il recuperò che porterà al pareggio dalla lunetta dell’onnipresente Vittor e al successivo tempo supplementare. L’overtime è un monologo Spilimberghese che piazza un 14-2 che permette ai bianco-blu di portare a casa i due punti con il punteggio di 79-67.
Nel prossimo turno la Sogedil affronterà, in trasferta, il Portogruaro.