Sarà la Garda Cartiere Riva del Garda ad attendere la Vis nel match in programma domenica 2 dicembre alle 18 al Pala Garda.

I Rivani di coach Gabrielli sono reduci dalla vittoria on the road sul campo di Corno di Rosazzo, ma sui 10 punti in classifica guadagnati pesa la scure di una penalizzazione, contro cui la società trentina ha presentato ricorso, per mancati adempimenti finanziari riguardanti stagioni passate.

Rispetto all’ultima annata sulle rive del lago Benaco sono restati soltanto la bandiera Pastori, centro classe 1976 che però sarà in dubbio fino all’ultimo causa infortunio, ed il prodotto locale Cugola, esterno classe 1987 che vede il campo solo in scampoli di partita. Il quintetto base è formato dal play, ma con molti punti nelle mani, ex Potenza Rossi che forma un back court esplosivo e capace di prestazioni balistiche notevoli assieme alla guardia proveniente da Anagni e di scuola Scavolini Ciribeni. Lo spot di 3 è occupato dal tiratore ex San Severo e Stella Azzurra Roma. Due laziali, il pontino Meschino e il prenestino Cara,in assenza di Pastori, ricoprono le posizioni di ala forte e centro. Entrambi sono giocatori possenti fisicamente che hanno però nel loro bagaglio un’ottima mano al tiro, anche da 3 punti. Dalla panchina,oltre al citato Cugola, esce il play guardia toscano proveniente dalla Mens Sana Siena Perin, esterno dal palleggio arresto e tiro mortifero. I cambi delle ali sono il tiratore trentino Tobaldi e il fratello d’arte ex Santarcangelo Rinaldi.
Quella di coach Gabrielli è una formazione che ama moltissimo correre per sfruttare l’estro delle sue individualità. Sarà dunque questo il compito principale della difesa Graphistudio, che dovrà cercare di imporre il proprio ritmo alla gara e non rincorrere quello forsennato dei padroni di casa.

La Vis è chiamata a confermare e migliorare i segnali di ripresa mostrati in casa della Robur Varese.
Capitan Accardo e compagni in settimana hanno lavorato con rinnovato vigore agli ordini di coach Andriola per ritrovare quell’identità che,fino alla scorsa settimana, sembrava perduta. Al fine di prepare al meglio il match con i trentini la Vis ha sostenuto un’amichevole contro l’UBC Udine.

Arbitri della contesa, consultabile in diretta netcasting all’indirizzo dnb.webpont.com, saranno i signori Rossetti di Pisa e Quaia di Milano.