Dopo la sconfitta casalinga patita contro Torino la Vis andrà in cerca di riscatto sul difficilissimo parquet della Controlgom Monticelli Brusati.

I bresciani sono una delle formazioni maggiormente accreditate al salto di categoria, nonostante la squadra di coach Morandi sia reduce da due sconfitte consecutive. Il collettivo di questo piccolo paese della Franciacorta è formato di assoluto valore, alcuni dei quali hanno calcato anche palcoscenici molto prestigiosi. Il primo della lista è il play Rombaldoni, che molti ricorderanno fra gli alfieri dell’Italia medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Atene 2004. L’ala con gran tiro da 3 Luciano Masieri, primo di una serie di oriundi argentini in forza a Monticelli (lo scorso anno ne faceva parte anche Hugo Sconochini), invece ha calcato per anni i palcoscenici dell’ attuale Legadue. Gli altri due gauchos Ochoa, centro molto abile nel pitturato e con buona mano da 3 punti, e Becerra, esterno dall’ottimo uno contro uno, sono stati invece per anni due degli uomini mercato più ricercati della DNA. L’ultimo della pattuglia sudamericana è l’ala, che nell’ultima stagione a Scauri ha collezionato ottime cifre, Requena. Il settore guardie è poi completato da quel Bertolini che lo scorso anno fu il miglior marcatore del girone di DNB con la maglia di Riva del Garda, dal play guardia Giovanelli e dal tiratore scuola Virtus Bologna Akrivos. La pattuglia dei giovani è formata dal centro Olivieri e dal play/guardia classe 1994 scuola Stella Azzurra Roma Rodriguez Made, che deve però ancora esordire in questo campionato.

La Graphistudio arriverà a Monticelli dopo una settimana di allenamenti in cui coach Andriola ha lavorato molto duramente con la squadra al fine di trovare l’antidoto alla serie di sconfitte in cui sono incappati capitan Accardo e compagni. I giocatori sono consci che per espugnare il campo di una squadra completa come la Controlgom servirà una decisa inversione di rotta rispetto alle ultime partite, cercando di arginare il talento individuale dei vari big bresciani. Con la squadra ci sarà anche l’ala Gaspardo, che sta procedendo gradualmente nel recupero dal suo infortunio.

Dirigeranno la partita, in programma alle 21,la coppia di arbitri sardi formata dalla sig.ra Nioi e dal sig, Pais. Il match sarà trasmesso in diretta netcasting all’indirizzo dnb.webpont.com .