UNDER 17 : SOGEDIL VIS SPILIMBERGO – PALL. PORTOGRUARO 73-65 (24-18,45-31,58-52)

Continua la marcia di avvicinamento ai piani alti della classifica per la Sogedil Vis under 17 grazie ai due punti conquistati al Palazzetto di via degli Abeti nell’incontro che vedeva opposti i ragazzi di Andrea Patisso ai pari età del Portogruaro.

Vittoria conquistata con molta sofferenza dopo che al termine del primo tempo i 14 punti di vantaggio sembravano ai più sufficiente bottino per la conquista di una vittoria di larga misura. Onore e merito dunque ai ragazzi di Coach Pennazzato che con un ottimo terzo quarto conclusosi con un parziale di 21 a 13 hanno creato i presupposti affinché la partita si decidesse solamente negli ultimi minuti di gioco. Salgono quindi a quattro le vittoria consecutive ottenute dalla Sogedil in questo avvio di campionato , a testimonianza della bontà del lavoro svolto da Coach Patisso con un gruppo di ragazzi che partita dopo partita lasciano intravedere continui miglioramenti a livello corale e qualche individualità capace di spezzare gli equilibri nel momento del bisogno. Per quanto riguarda i singoli ottima la prestazione del 97 Jacopo Peresson che in giornata di grazia chiude la propria prestazione personale con 24 punti , di cui 18 nei primi due quarti, e con una percentuale complessiva al tiro di 14 su 18, di capitan Pierpaolo Passudetti autore di 17 punti ma soprattutto con 10 assist all’attivo e di Marco Ferigutti con 19 punti finali e 6 rimbalzi catturati. Queste le prestazioni di spicco ma bravi a tutti ragazzi Vis per l’impegno e la dedizione alla causa. Buona partenza degli ospiti che con quattro liberi consecutivi di Zoccolan si portano a condurre per 4 a 2 , ma la Vis non sta a guardare e con il trio Passudetti-Ferigutti-Peresson mette subito la freccia per il 12 a 9 a 4.21 dal termine, Cecchi e Silvestrini per gli ospiti non vogliono essere da meno e tengono in equilibrio l’incontro per il 17 a 16 a 2.39 dal termine , parziale di 7 a 2 per la Vis e primo quarto che si conclude sul punteggio di 24 a 18. Ottimo inizio di secondo quarto per la formazione di casa che progressivamente allunga, 29 a 19 a 8.34 e 37 a 20 a 4.16 dal termine, Portogruaro non difende a sufficienza e non segna più in attacco, il trio mosaicista non smette di segnare e la Sogedil scappa via in scioltezza, primi punti anche per Salvador e Marchi e tutto sembra troppo facile . Si va al riposo lungo con il punteggio di 45 a 31 per i mosaicisti. Inizia bene la Sogedil e massimo vantaggio a 7.37 dal termine sul punteggio di 51 a 34, qui la musica cambia la Vis si illude che il più e’ fatto e smette di giocare, Portogruaro fiuta il momento favorevole e grazie a un super Perosa rosicchia punto dopo punto e da meno 17 a 7.37 dal termine si porta a meno 7 a 2.49 dalla fine del quarto sul punteggio di 55 a 48, parziale di 3 a 4 e si va all’ultimo intervallo con il punteggio di 58 a 52 ma soprattutto con un parziale di 21 a 13 per gli ospiti. Patisso capisce il momento e riparte con il quintetto di inizio gara, Passudetti mette la tripla a 6.50 dal termine e riporta la Vis a più 9 , Cecchi non ci sta e quasi da solo tiene in linea di galleggiamento gli ospiti, ma la voglia di vincere e la freddezza dei padroni di casa nei numerosi liberi finali fanno la differenza per la conquista della meritata vittoria.

A cura di Marco Peresson