Sarà L’Urania Wildcats Milano la prossima avversaria della VIS

Nella terza giornata di ritorno del campionato di DNB la Graphistudio Spilimbergo affronterà al Pala Favorita la squadra milanese degli Urania Wildcats.

I meneghini, che rispetto al girone di andata hanno cambiato guida tecnica passando da Sacchi all’ esperto Ghizzinardi, precedono la Vis di sei lunghezze in classifica forti di dodici punti all’attivo.
L’Urania è una formazione rodata, composta da giocatori che in passato hanno vinto l’allora B2, come l’ala italo brasiliana Negri e il play Novati in quel di Ostuni, ed elementi che hanno calcato con continuità il parquet della B1 come la guardia Chiragarula (anche se quest’ultimo è in dubbio per un infortunio). Quella con Spilimbergo sarà poi l’ultima partita per Stefano Malerba, guardia tiratrice in procinto di partire per gli States. La pattuglia di lunghi della squadra milanese è composta invece da nessun centro di ruolo, ma di giocatori abili a correre in contropiede e attaccare fronte a canestro come Pelliccione, Fusella e Villa. I giovani Resca, Fauda Pichet e Torgano disputano invece minuti solidi ed importanti conferendo un’ottima profondità alla squadra di Ghizzinardi.

Chiave di lettura per Accardo e compagni sarà limitare Novati, vero motore dell’Urania, e non subire il micidiale contropiede dei quintetti atletici proposti dai Wildcats.

In casa Graphistudio la squadra è determinata ad uscire dal periodo buio culminato con la debacle di Piacenza che ha relegato la truppa di Andriola all’ultimo posto solitario.
Desta curiosità il debutto casalingo del nuovo arrivato Pesaresi, mentre solo all’ultimo si saprà chi sarà il senior che osserverà il turnover.

Arbitri della partita saranno i veneti Canazza e Dori.