Spilimbergo chiude con una vittoria il campionato

SPILIMBERGO – MAROSTICA   73 – 68

Ottima Graphistudio Spilimbergo nell’ultima partita interna al palasport “Favorita”: il team di Andriola batte 73-68 la Pallacanestro Marostica e conclude la regular season con un referto rosa, il modo migliore per salutare i propri tifosi al termine di una stagione di pura sofferenza.

La partita inizia bene per la Graphistudio, che si porta avanti 11-3 dopo qualche minuto, ma la risposta veneta non si fa attendere troppo: Luca Benassi (2/2 da due, 4/9 da tre, 1/1 ai liberi, 5 rimbalzi, 5 falli subiti) bombarda dal perimetro e propizia il vantaggio di Marostica, che rimane avanti in maniera sicura fino al ventesimo. In casa Graphistudio, però, non si vuole mollare: la partita vive fasi di attacchi sterili per tutti i primi due quarti di gioco, poi i ritmi cambiano e nel terzo periodo si assiste a scambi di realizzazioni e basket più “divertente”. Pesaresi (6/11 al tiro, 3/4 ai liberi e 3 assist) si accende, insieme all’altro piccolo Seravalli (6/11 dal campo, 4/5 nei personali, 7 falli subiti, 6 rimbalzi, 4 recuperi e 3 assist) ed ecco che l’attacco di Spilimbergo fa vedere solo la targa a Marostica: +8 al 30′, un margine sicuro messo in discussione solamente nel finale dai veneti.

Il team di Guadagnini, infatti, si riporta sotto sul 64-61, poi l’ennesima realizzazione di Pesaresi, insieme ad un ottimo Bosio (3/7 da due, 2/4 nelle bombe, 9 rimbalzi, 3 recuperi) mettono al sicuro il referto rosa per il team di Alberto Andriola.

Articolo tratto da www.megabasket.it

Graphistudio Spilimbergo: Bosio 12, Pesaresi 18, Seravalli 17, Radovanovic 11, Ellero 2, Gaspardo 13, D’Andrea, Passudetti, Dal Moro, Accardo. All. Andriola.

Pall. Marostica: Benassi 17, Tasca 10, Soave 5, Fevola 10, Tisato, Campiello 8, Benetti 7, Testolin, De Angelis 11. All. Guadagnini.
Parziali 13-12, 24-29, 53-45

Arbitri Radaelli e Liberali di Milano.

Note Tiri liberi: Spilimbergo 9 su 12, Marostica 5 su 5. Da tre punti: Spilimbergo 6 su 25, Marostica 9 su 29.