Vis Spilimbergo 69 – Pallacanestro Ts 86 (24-23, 43-46, 58-66, 69-86)

Una Vis largamente rimaneggiata esce a testa alta dal confronto con la Pallacanestro Trieste.

Il risultato finale non rispecchia assolutamente l’ andamento del match, visto che, a 2 minuti dal termine, i ragazzi di Braidotti, erano sotto di 6 punti, con la palla in mano e hanno fallito il tiro del possibile meno 3, sul ribaltamento di fronte i padroni di casa hanno piazzato la bomba del meno 9, che ha di fatto chiuso la partita.

La Vis si e’ presentata a Trieste senza D’Andrea, Mareschi e Gaspardo, ma con un atteggiamento completamente diverso da quello messo in mostra la settimana scorsa contro la Servolana, ha lottato su ogni pallone restando in partita fino alla fine, nonostante la serata di grazia dei “muli” che hanno piazzato 8 bombe (una sola per la Vis). Anche il 16 su 32 a liberi ha influito sull’ esito finale della gara.

Da sottolineare la prova di Buttazzoni e Ferigutti, autentici dominatori delle plance, che hanno catturato 31 rimbalzi. Buone anche le prestazioni di Nassutti, Passudetti e De Lorenzi.

 

VIS: Buttazzoni 15, Passudetti 16, Nassutti 12, Ferigutti 15, Nicli 2, Guida, De Lorenzi 5, Pavanel 4

Pallacanestro TS: Spolaore 21,Minelli 20, Norbedo 15, Crisonich 4, Vecchia 13, Perotti 3, Bazzarini, Merlach, Bellina 2, Lettieri 8, Lazzari, Buna
Note: Vis : tiri da 2 24 su 57, tiri da 3 1 su 7, tiri liberi 16 su 32.

 

Ma. Pa.