Secondo derby regionale della stagione per la Vis Spilimbergo. Sabato alle 18.30 presso il palazzetto dello sport della Favorita andrà in scena l’incontro che vedrà protagonisti capitan Magini e soci contro l’APU GSA Udine.

Risalita in DNB al termine dei playoff dello scorso anno la compagine udinese ha mantenuto la guida tecnica nelle mani del prodotto locale, scuola UBC, Andrea Paderni, mentre la vera rivoluzione è avvenuta nel roster. Dall’ultima annata sono rimasti in bianconero soltanto il lungo Principe, il capitano, l’ala Claudio Munini e il play Matteo Piani. Il play titolare è il pordenonese, arrivato da Costa Volpino, Andrea Piazza che compone un reparto esterni giovane, ma di sicuro talento, assieme al 1989 cresciuto fra CBU e Snaidero Udine, ma nell’ultima stagione a Castellanza, Filiberto Dri. A campionato in corso Riccardo Miniussi ha fatto spazio a un vero crack per la categoria, quell’ Ousmane Gueye arrivato a Udine dopo l’ultima esperienza a San Severo. Capitan Munini è l’ala forte e Federico Bellina, gemonese del 1979 nel recente passato a Casalpusterlengo, gioca da centro atipico grazie alla ottime doti balistiche dall’arco. Un roster profondo come quello degli udinesi costringe coach Paderni a lasciare in tribuna due senior a rotazione per rispettare il limite di giocatori senior. Posto che mancherà quasi sicuramente il lungodegente Joel Zacchetti, in panchina si accomoderanno due fra Piani, l’ex di turno Riccardo Truccolo e Principe. La pattuglia di under è composta dai 1993 Ughi, ex Pienne, playmaker, Bianchini, lungo di scuola Codroipo, e uno fra i prodotti del Pool Basket Udine Vischi e Paunovic.

“Abbiamo la missione di riscattare la debacle di Costa Volpino.” – afferma coach Granchi – “ Siamo consci di avere davanti un’avversaria che dopo un avvio difficile sta trovando continuità nel su gioco. Dobbiamo mettere in campo quelle doti che ci hanno permesso di sfiorare i due punti con Treviso e rendere la vita difficile a Montichiari e Orzinuovi.”

Arbitreranno i signori Furlan di Abano Terme e Spessot di Gradisca d’Isonzo.

La diretta streaming dell’incontro sarà curata da FVG Sportchannel.