Spilimbergo sconfitta in casa da Lecco

LECCO – SPILIMBERGO 73 – 62

E’ la nona sconfitta di fila per la Graphistudio Vis Spilimbergo, che ottiene una battuta d’arresto anche in quel di Lecco: coach Granchi recupera per l’occasione David Gaspardo, in una partita che bisognava assolutamente vincere per cercare la rincorsa ai diretti concorrenti dei Crabs Rimini.
E dire che la partita è rimasta in equilibrio per buona parte dei primi due quarti: Spilimbergo si affida ai lunghi: il solito Michele Bei (11/14 da due, 2/3 in lunetta, 11 rimbalzi) e David Gaspardo (5/9 da due, 4/4 ai liberi, 9 rimbalzi) rispondono presenti, ma dall’altra parte sono gli esterni che fanno la differenza. L’espertissimo Alberto Angiolini fa il diavolo a quattro e manda in tilt l’intera difesa della Graphistudio con la sua mano rovente: dopo il +4 del primo quarto, il Basket Lecco trova un break verso la fine del secondo periodo.

Parziale di 13-6 negli ultimi minuti e squadre che vanno al riposo sul 47-34 per i locali: i problemi, per coach Granchi, arrivano quando è necessario far rifiatare i titolari; la panchina, infatti, offre pochissime alternative ed i punti scarseggiano. Lecco è brava a mantenere sostanzialmente intatto il margine a proprio favore anche nel terzo periodo, con la coppia Angiolini – Novati a dare gli spunti migliori, ma un collettivo che in generale si fa trovare pronto: per la Graphistudio, la giornata non felicissima di Fontani e Magini al tiro viene pagata a caro prezzo.
Nell’ultimo quarto, un parziale di 1-6 potrebbe far pensare ad una rimonta ed infatti Spilimbergo tocca il meno sette, ma non riuscirà mai a concretizzare i suoi tentativi, fermandosi più volte per mancanza di lucidità: tutto questo fa il gioco di Lecco, che riesce a rimanere con la testa avanti ed a concludere con la vittoria per 73-62, lasciando ancora malinconicamente a fondo classifica la formazione allenata da Granchi.
Basket Lecco: Angiolini 21, Cissè 7, Todeschini 8, Gatti 10, Bassani 6, Gnecchi, Colognesi, Antrops 2, Novati 13, Negri 6. All. Piazza.

Graphistudio Vis Spilimbergo: Gerometta, Passudetti, D’Andrea, Fontani 10, Magini 6, Jovancic 8, Bagnarol, Bei 24, T. Gaspardo, D. Gaspardo 14. All. Granchi.

Parziali 17-13, 47-34, 59-47
Arbitri Isimbaldi di Biella e D’Errico di Torino.
Note Tiri liberi: Lecco 6 su 8, Spilimbergo 9 su 14. Da tre punti: Lecco 7 su 24, Spilimbergo 1 su 9.

Articolo tratto da www.megabasket.it