Lugo – Vis Spilimbergo 80-74

Una sconfitta che ha l’amaro sapore della retrocessione per la Graphistudio Spilimbergo: il confronto diretto con Lugo viene perso per 80-74 dai mosaicisti, che si vedono dominare nel primo periodo e sono poi costretti a rincorrere per il resto della partita.

L’avvio del match è davvero da dimenticare: Lugo domina sul parquet, con un netto 26-15 nel primo quarto di gioco, grazie alla verve di Villani (8/18 al tiro e 4 assist) ed ai punti dei vari Montanari, Ruini e Cantagalli. Spilimbergo sembra immobilizzata e non riesce a tirare con percentuali decenti: undici punti di distacco accumulati nei primi dieci minuti, poi nella seconda frazione migliora qualcosa in attacco, ma comunque la Orthos si porta anche a +13, massimo vantaggio. Per i mosaicisti gli unici a mandare qualche timido segnale di risveglio sono Bei e Bagnarol, ma non basta contro una Lugo determinata a vincere: si va negli spogliatoi sul punteggio di 44-35, poi nella ripresa l’orgoglio Graphistudio emerge.

E’ Cosimo Fontani (6/12 da tre, 7 falli subiti) che rilancia le quotazioni del team di Granchi, segnando triple su triple; insieme a lui, anche Bei (10/15 da due, 7/10 dalla lunetta e 12 rimbalzi) è sempre determinante dentro l’area e fa sentire la sua presenza: Spilimbergo si avvicina a meno due alla fine del terzo periodo, poi riesce ad impattare a quota 55. La rimonta, però, costa cara in termini di lucidità: i soli Fontani e Bei non vengono adeguatamente supportati dagli altri effettivi della rosa spilimberghese e Lugo ne approfitta. I romagnoli mettono a segno un 11-4 di parziale, portandosi sul 72-64: allungo decisivo per incamerare il referto rosa e lasciare la Graphistudio con un palmo di naso. Sconfitta che sa di retrocessione in DNC per Spilimbergo, che ora si trova a otto punti di distanza dalla diretta concorrente.

 

LUGO Montanari 11 (4/6, 1/5), Ruini 11 (2/4, 1/5), Pasquali, Villani 23 (6/10, 2/8), Legnani, Cantagalli 15 (1/3, 4/8), Simeoli 8 (4/8), Chiappelli 12 (3/5, 2/2), Zanoni, Bazzocchi. All. Ortasi. Tiri Liberi: 10/12 – Rimbalzi: 23 18+5 (Ruini, Simeoli 5) – Assist: 13 (Villani 4) – Cinque Falli: Simeoli

SPILIMBERGO Passudetti, D’Andrea 2 (1/2), Fontani 24 (2/4, 6/12), Magini 7 (1/3, 1/5), Jovancic 7 (2/3, 1/6), Bagnarol 7 (3/4, 0/3), Bei 27 (10/15), D. Gaspardo, Ferigutti, T. Gaspardo. All. Granchi. Tiri Liberi: 12/18 – Rimbalzi: 34 29+5 (Bei 12) – Assist: 12 (Magini 6) – Cinque Falli: Jovancic.
PARZIALI 26-15; 44-35; 55-53

ARBITRI Vittori di Ascoli e Ardone di Pesaro.

 

Articolo tratto da www.megabasket.it