SPILIMBERGO – CORNO DI ROSAZZO   76 – 89

La Calligaris Corno di Rosazzo sbanca il PalaFavorita di Spilimbergo nel derby regionale di Serie C: il team seggiolaio vince più nettamente di quanto non dica il punteggio e lo scarto finale, dal momento che è riuscito a dominare dal primo al quarantesimo minuto, mollando solamente nell’ultima frazione.

La Graphistudio Spilimbergo, dopo aver festeggiato in settimana i cinquant’anni di storia, scende in campo con una grave defezione: è quella del playmaker Cernivani, scavigliato, che lascia scoperto lo spot di playmaker.

Pronti, via e Corno di Rosazzo lascia sul posto i mosaicisti: un primo quarto pressochè perfetto porta gli ospiti sul 10-28, grazie alla spinta di tutta la squadra coi lunghi Franco (3/4 da tre, 9 rimbalzi, 3 stoppate) e Miniussi (8/12 da due, 11 rimbalzi) in evidenza. Spilimbergo, sul meno diciotto, è già in grave difficoltà: le percentuali sono discrete, ma è a rimbalzo che la Graphistudio viene travolta. I vari Milickovic, Paride Bianchini e Gaspardo non riescono a incidere nel pitturato e di conseguenza il vantaggio della Calligaris aumenta di minuto in minuto: al ventesimo è 33-56, uno scarto molto severo che viene ulteriormente ampliato nella ripresa.

Nelle file dei padroni di casa, il solo Bagnarol (7/14 dal campo, 7/8 ai liberi, 3 assist) riesce a creare qualche problema a Corno di Rosazzo in maniera continua: ci prova anche Nobile, ma dall’altra parte la difesa di Spilimbergo fa acqua da tutte le parti. La Calligaris ringrazia e tocca il 52-75 al trentesimo: nell’ultima frazione, parziale recupero di Spilimbergo che approfitta della naturale flessione avversaria per limare lo scarto: finisce con un +13 per Tonetti e compagni, che conquistano una bella vittoria e continuano a navigare a livelli alti nel Girone C di Serie C.

Graphistudio Vis Spilimbergo: Peresson, Nozzolillo 3, Passudetti 8, Nobile 18, D’Andrea 5, Bagnarol 22, Gaspardo 4, Milickovic 5, P. Bianchini 11, G. Bianchini. All. Galetti.

Calligaris Corno di Rosazzo: Avanzo 7, Della Vedova, Diviach 6, Tonetti 16, Franco 14, Miniussi 16, Vecchiet 3, Braidot 13, Miani 2, Piccini 12. All. Cittadini.
Parziali: 10-28, 33-56, 52-75

Arbitri: Pavan di Venezia e Pellicani di Ronchi dei Legionari

Articolo tratto da www.megabasket.it