Ancora una sconfitta interna per la Vis Spilimbergo impegnata sabato sera nel match contro Montebelluna, dopo la netta sconfitta maturata in quel di Mestre nel turno precedente qualche segno di reazione si è comunque visto ma alla fine resta il risultato che per ora visti i risultati maturati sugli altri campi relega la Vis all’ultimo posto del campionato di serie C Gold con la prospettiva di incontrare nel prossimo turno di campionato una delle capoliste e più precisamente il San Vendemiano.Come di consueto nel dopo gara abbiamo sentito il parere di coach Nicola Ostan.

Coach , una sconfitta pesante per morale e classifica ma al di la del risultato finale dove secondo te Montebelluna ha costruito la sua vittoria e soprattutto cosa non ha fatto la tua squadra per evitare questo ennesimo scivolone ?
Montebelluna ha costruito la vittoria grazie ha una notevole percentuale al tiro, noi abbiamo fatto veramente poco, a livello individuale, fin da subito per evitarlo. Hanno prodotto quasi 50 punti in situazione di tiro non contestato.

Dopo il prossimo turno il campionato si ferma per la pausa Natalizia e sarà tempo dei primi bilanci, a prescindere da quello che accadrà a San Vendemiano pensi che abbiate meritato i punti che la classifica vi attribuisce o che comunque quello che la squadra ha prodotto sul campo
non rispecchi le posizioni attuali ?
È chiaro che qualche partita ce la siamo fatta sfuggire di mano negli istanti finali e in un campionato cosí livellato verso l’alto questo pesa nell’economia della stagione. Quello che produciamo in partita al momento rispecchia poco la quantità di lavoro che stiamo facendo in settimana, dobbiamo assolutamente essere in grado di aumentare la qualità.

Come si diceva in precedenza sabato prossimo affronterete in trasferta il “ Sanve “, sicuramente una partita molto difficile dove i favori del pronostico sono tutti per i padroni di casa , che cosa ti aspetti dai tuoi ragazzi ?
Ribadisco che dovremo aumentare il livello di qualità delle cose che facciamo, a partire dalla responsabilità individuale e dalla concentrazione nell’arco dell’intera partita soprattutto per quanto concerne l’applicazione difensiva.