Brutta sconfitta per la Vis Spilimbergo quella maturata sabato sera sul parquet della Favorita al  termine dell’incontro che vedeva opposti i ragazzi di Ostan e del vice Gerometta  al Montebelluna, formazione che prima dell’incontro precedeva in classifica i mosaicisti di solo due punti.

Una battuta d’arresto grave per i padroni di casa che alla lunga hanno manifestato una certa fragilità difensiva,  poi se di fronte ti  trovi una squadra che tira  dalla lunga distanza  con percentuali vicine al 55 %  allora si che la partita si complica maledettamente.

Detto questo va anche evidenziato che nonostante i tanti errori commessi a  52 “ dal termine il Montebelluna era avanti di soli 5 punti con la Vis ancora virtualmente in corsa per il successo finale.

Peccato dunque per una sconfitta che complica il cammino di Principe e compagni anche se alla fine troppe sono state le prestazioni  negative tra i singoli per poter coltivare sogni di gloria, ora il campionato è tutto in salita ma tutti i giochi sono ancora aperti.


VIS SPILIMBERGO –  DB GROUP MONTEBELLUNA 7483 (22-22, 41-45, 52-59 )

VIS SPILIMBERGO

Gaiatto ,Marchi n.e. , Battaglia 10, Dalovic16 , D’Andrea 8, Passudetti , Gerometta A. n.e. Gaino n.e., Bagnarol 13, T. Gaspardo 10 , Principe 17.

All. Ostan

MONTEBELLUNA

Komandina 6,  Sottana 7, Baldissera, Castellan, Cuzzit 15, Pozzebon 1, Battistel  5, Crivellotto 21 , Lucchetta 6, Lorenzetto 2, Secchet 6, Contessa 14.

All. Mazzariol


Arbitri: . Brocca di Martellago e Roiaz di Muggia