Dopo tre sconfitte consecutive torna alla vittoria la Vis Spilimbergo impegnata nell’ennesimo derby stagionale contro Corno di Rosazzo , successo molto importante per la classifica e per il morale quello ottenuto da Gaspardo e compagni giunto al termine di una gara giocata in modo esemplare da tutti gli effettivi scesi in campo.

Nessuno , e forse nemmeno gli ospiti , si aspettava una Vis su questi livelli, concentrazione, grinta e determinazione non sono mancate ai ragazzi di Coach Ostan capaci di condurre nel punteggio, a parte l’inizio di marca Calligaris, praticamente per tutto l’incontro e comunque bravi poi a resistere nell’ultimo quarto al tentativo di rimonta degli ospiti sospinti da uno scatenato Tonetti. Due punti pesantissimi per capitan Bagnarol e compagni ottenuti contro una lanciatissima Calligaris reduce da quattro vittorie consecutive, ma soprattutto convincente la prestazione del Roster dopo le opache prestazioni di Trieste e Gorizia.
Archiviata con comprensibile soddisfazione la “pratica “ Calligaris ora in casa Vis si può guardare con rinnovata serenità agli impegni futuri e nell’immediato alla difficile trasferta di Domenica prossima quando i ragazzi saranno impegnati in quel di Caorle.

VIS SPILIMBERGO – CALLIGARIS CORNO DI ROSAZZO 77 – 60 (18-13, 46-28, 60-44)

VIS SPILIMBERGO

Gaiatto, 3 ,Battaglia 17, Dalovic 8, D’Andrea 12, Passudetti , Gerometta ,
Bagnarol 20, Dal Col , T.Gaspardo 14, Principe 3.
All. Ostan,

CORNO DI ROSAZZO

Avanzo 2,Sandrino n.e. ,Graziani 3, Diviach 6, Miniussi 10, Macaro n.e. , Franco 10, Braidot 12, Bacchin 2, Tonetti 16, Miani.
All. Rovere

Arbitri:Fior di Noale e Zuglian di Feltre.