La VIS espugna il campo della 3S Cordenons

Dopo la sconfitta interna ad opera del Michelaccio San Daniele la Vis torna alla vittoria espugnando non senza difficoltà il campo della neopromossa Intermek Cordenons , vittoria sofferta ma meritata per capitan Bagnarol e compagni dopo 40 minuti di gioco a ritmi altissimi.

Dopo un buon avvio dei biancoverdi padroni di casa , che vale il 5 a 0 interno , la Vis reagisce prontamente grazie anche alla precisione dalla distanza di Campanotto e Bagnarol portandosi a condurre alla fine del primo periodo sul 17 a 19.
L’incontro vive di continui sorpassi e controsorpassi con squadre che vanno al riposo lungo sul punteggio di 36 a 38.Nel terzo quarto grazie anche ad un ispiratissimo Paradiso e a un buon De Simon la Vis sembra mettere le mani sull’incontro portandosi addirittura avanti di sette lunghezze sul 53 a 60, i ragazzi di Fantin però non vogliono mollare e confezionano un parziale di 10 a 0 che ribalta completamente l’inerzia dell’incontro quando alla fine mancano 4’.07” , il finale è al cardiopalmo , tanta frenesia in campo e agonismo a mille, ancora un freddissimo Paradiso con un 2 su 2 dalla lunetta porta la Vis avanti sul 67 a 69 a 40“ dal termine, Cordenons perde banalmente palla e il successivo attacco di Manzon non cambia il parziale, ultimo pallone ancora per i padroni di casa ma il tiro sbagliato di Brunetta a tempo scaduto condanna una positiva Cordenons alla prima sconfitta stagionale.

INTERMEK 3S CORDENONS – VIS SPILIMBERGO 67 –68 (17-19, 36-38, 53-60 )

3S CORDENONS
Celotto 11, Brunetta 6, Scaramuzza, Cipolla 14, Dalmazi 16, Mezzarobba,Moro 9, De Nardo 2, Corazza , Pivetta 2, Costanzo 6.

All. Fantin

VIS SPILIMBERGO
Bardini 4, Peresson, Campanotto 6, De Simon 14,Paradiso 22, Passudetti 5 , Bagnarol 6, Gaino, Gaspardo 7, Manzon 4.

All. Musiello
Ass. Patisso

Arbitri:Perabò e Chesini