Davvero una marcia prepotente verso i piani altissimi della classifica quella che la Vis Spilimbergo sta imponendo al campionato di C Silver, 6 punti nelle prime otto giornate e ben 22 sui 24 a disposizione negli ultimi dodici incontri, questi in sintesi i numeri che proiettano con merito i ragazzi di coach Musiello al terzo posto alle spalle delle corazzate Breg e Michelaccio.
E’ sarà proprio la capolista Triestina a rendere visita alla Vis nel prossimo turno di campionato in un incontro che si preannuncia davvero entusiasmante e a cui sicuramente gli appassionati di Basket non potranno mancare.
Tornando alla partita di Romans, trasferta temuta alla vigilia dal team biancoazzurro visto anche il risultato dell’andata , va detto che Bagnarol è compagni hanno confermato sul campo l’ottimo momento di forma, non solo fisico ma anche mentale , con cui stanno affrontando questo scorcio di torneo, davvero troppa questa Vis per una Ferroluce che ha cercato in tutti i modi di rimanere in partita per poi crollare sotto i colpi letali delle guardie ospiti ben supportate dall’ ex Paradiso e da Gaspardo.

FERROLUCE ROMANS – VIS SPILIMBERGO 57-82 (13-19,27-36,44-55)

ROMANS

Candussi , Franz , Musig 4 , Galopin 8 , Polvi 3, Dreas 10, Pieri 11, Devetak 8, Buso, Soldat .

All. Zavrtanik

VIS SPILIMBERGO

Bardini 5 , Peresson , De Simon 19, Campanotto 9, Paradiso 15 , Passudetti 2 ,Gerometta , Gaino , Bagnarol 19 , Gaspardo 11 , Manzon 2.

All. Musiello

Arbitri: OCCHIUZZI GABRIELE di TRIESTE (TS)
BONANO THOMAS di TRIESTE (TS)

A.S.D. Pallacanestro Vis Spilimbergo