Storia

La Pallacanestro VIS Spilimbergo è una delle società cestistiche più prestigiose dell’intera Regione, formatasi nel 1963, è stata la seconda Società di basket, in ordine di tempo, a nascere nella provincia di Pordenone.


E’ composta da un gruppo di persone appassionate di pallacanestro che si impegnano, dedicando il loro tempo libero, per far funzionare ed organizzare al meglio tale società.

In particolare, negli ultimi anni, la società VIS Spilimbergo cura con un’attenzione privilegiata il settore giovanile.

In tutta la provincia di Pordenone sono poche le società che al pari della VIS, riescono a coinvolgere un così elevato numero di giovani atleti (più di 160 ragazzi) e questo a Spilimbergo accade perché la società è convinta che l’educazione sportiva sia fondamentale nella crescita di un giovane che ha bisogno di credere in valori così importanti come quelli che lo sport è in grado di trasmettere.

Ponendo come obiettivo principale l’educazione di questi giovani atleti la VIS Spilimbergo ha acquisito un prestigio tale da rappresentare per il movimento cestistico di tutta la pedemontana un punto di riferimento, ottenendo sia a livello di immagine, che di risultati ottimi successi.

In questo senso continue sono le collaborazioni con altre realtà cestistiche della zona come Maniago, Meduno, Travesio, Vajont e San Giorgio della Richinveda.

Come punto terminale delle squadre della VIS Spilimbergo esiste la prima squadra che da sempre gareggia in categorie di rilievo.

Tale squadra ha conseguito i migliori risultati nelle stagioni 1976/77 quando ha sfiorato la promozione nella serie B nazionale.

Oggi partecipa al campionato DNB, Divisione Nazionale B,  che comprende il girone nord-adriatico sino alle Marche e giocherà in piazze importanti come Rimini, Ferrara e Ravenna.

Gli incontri casalinghi della prima squadra si svolgono il sabato pomeriggio alle ore 18.30 presso il Palazzetto dello Sport (zona favorita), mentre la maggior parete delle partite delle squadre del settore giovanile si svolgono presso il Palazzetto delle Scuole Medie in Via Mazzini.

Fa da cornice alla società, impegnata assiduamente nella diffusione di questa entusiasmante disciplina sportiva, il mondo del mini-basket, una realtà composta da un folto numero di mini-atleti (oltre 100 bambini) che danno entusiasmo e vivacità a tutto l’ambiente.

Per concludere, bisogna sottolineare, come un’oculata amministrazione in tutti questi anni ha permesso di mantenere il bilancio della società in pareggio nonostante il necessario impegno economico richiesto dalla gestione di un’attività a così alto livello.