Il saluto della VIS a coach Cristian Braidotti

L’ A.S.D. pallacanestro Vis Spilimbergo comunica che Cristian Braidotti non fará più parte dello staff tecnico per la stagione 2014/2015.

Si interrompe così dopo due stagioni di proficua collaborazione e soddisfazione reciproca per l’operato svolto fra prima squadra e settore giovanile il rapporto fra la società mosaicista e il coach cividalese, in procinto di accasarsi a Montichiari in Dnb.

La Vis tutta augura le migliori fortune a Cristian per questa nuova avventura e il prosieguo della propria carriera.

E’ Gianluigi Galetti il nuovo allenatore della VIS Graphistudio Spilimbergo

L’ A.S.D. Pallacanestro Vis Graphistudio Spilimbergo comunica di aver raggiunto l’accordo per la prossima stagione con Gianluigi Galetti, che diventa così il nuovo coach della compagine mosaicista.

Il tecnico forlivese inizia la sua carriera nel settore giovanile della propria città, dove ricoprirà il ruolo di assistant coach per quattro anni fra A1 e A2. Dopo le stagioni da head coach a Lugo, Macerata e Faenza, accetta la chiamata in B2 di Riva del Garda nel 1997 dove apre un ciclo destinato a durare sino al 2002, che culmina con due semifinali playoff. Siede poi per due anni sulla panchina di Casale Monferrato in B1, e successivamente su quella di Senigallia, prima di tornare nuovamente sulla panchina rivana per altre due stagion. Seguono le esperienze in B dilettanti a Ravenna, Faenza, Scauri, Palestrina, fino all’ultima esperienza in quel di San Severo.

Si separano le strade della VIS e di coach Luca Granchi

L’ A.S.D. Pallacanestro Vis Spilimbergo comunica l’interruzione consensuale del rapporto con coach Luca Granchi.

La fine del percorso intrapreso soltanto un anno fa con il coach toscano è stata una decisione presa a malincuore, ma in accordo fra le parti. Motivi famigliari hanno infatti impedito a Granchi di continuare il progetto iniziato all’inizio della scorsa stagione con la società mosaicista.

Nonostante il risultato sportivo l’allenatore si è distinto per l’impegno e la passione profusi in palestra con particolare attenzione verso i giovani sia della prima squadra che del settore giovanile, oltre al centro minibasket di San Giorgio.

Festa della VIS 2014 – Foto

Festa della VIS 2014 – Foto

Festa della VIS

Festa della VIS

DOMENICA 15 GIUGNO 2014 ORE 12,00 presso la “CASETTA DEGLI ALPINI” di San Giorgio della Richinvelda

“FESTA DELLA VIS”

CI RITROVIAMO TUTTI INSIEME ATLETI, GENITORI, ALLENATORI, DIRIGENTI, SOCI e SPONSOR DAVANTI A UN PIATTO DI PORCHETTA PER DARCI UN ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA STAGIONE SPORTIVA

Ringraziamo fin d’ora le mamme che, come ogni anno, vorranno contribuire con qualche loro specialità dolce o salata

VI ASPETTIAMO NUMEROSI, PASSA PAROLA!

Per esigenze organizzative raccomandiamo di confermare la presenza inviando un SMS (Cognome Nome + n° partecipanti) a uno dei seguenti recapiti telefonici:

  • 328-9759399 Mauro Serena
  • 393-1756178 Fiorella Martina
La Graphistudio chiude la stagione con una bella vittoria

SPILIMBERGO – LEGNANO 64 – 59

Chiude con una vittoria la Graphistudio VIS Spilimbergo: proprio nell’ultima giornata, e peraltro contro la vice capolista Legnano Knights, la squadra mosaicista ha offerto una prova coraggiosa e gagliarda, presa per mano dal playmaker Magini e dal solito lungo Michele Bei (10 rimbalzi).
Match iniziato nel migliore dei modi dai padroni di casa, che si sono portati avanti 12-3 durante il primo periodo: i Knights sembrano paralizzati, poi qualche cosa migliora nel secondo periodo e la partita ritorna in equilibrio, dopo il 15-7 del decimo minuto. Maiocco (4/9 dal campo) e Casagrande cercano di imprimere la loro spinta alla manovra ospite, ma in generale è sempre la Graphistudio a condurre: 31-26 a metà incontro, quando le squadre vanno negli spogliatoi.

Vis Spilimbergo sconfitta dalla Robur Varese

ROBUR VARESE – VIS SPILIMBERGO 92 – 77

Altra trasferta senza punti per la Graphistudio Spilimbergo, già retrocessa matematicamente in DNC: in quel di Varese, i mosaicisti perdono 92-77 contro la locale Coelsanus in una partita chiusa già dopo venti minuti di gioco.
Prestazione di rilievo in fase offensiva per i padroni di casa, che vengono tenuti sotto controllo da Spilimbergo solo nel primo quarto: percentuali alte, buoni ritmi e ottime realizzazioni sia da una parte che dall’altra. E’ grazie al solito Michele Bei (5/11 da due, 3/4 nelle triple, 9/10 ai liberi, 9 rimbalzi, 9 falli subiti) che la Vis non molla nel primo quarto: Varese, però, ha diverse opzioni a disposizioni tra i fratelli Rovera, il temibile Matteucci ed il tiratore Realini.