GRAPHISTUDIO 60
RIVA DEL GARDA 64

Sperava di cogliere i primi punti in campionato, la Graphistudio di Andriola, nello scontro diretto contro una delle principali avversarie per l’obiettivo salvezza. Il successo non è arrivato, ma la Vis esce comunque a testa alta dal proprio parquet per aver dimostrato grinta e carattere, riaccendendo un match che sembrava destinato nei binari di una sconfitta senza storia. Riva Del Garda ha dimostrato di essere una buona squadra, ben congegnata tecnicamente.

L’inizio di gara è stato tutto in salita per i mosaicisti. Scoraggianti i primi due quarti, che li ha visti subito staccati sull’11-2 grazie all’ottimo inizio, tra gli ospiti, di Pastori (7 punti in 5′). La prima frazione si chiude 8 a 21, la seconda 19 a 37, con percentuali pessime: 7 su 24 da due, 0 su 7 da tre, 5 su 10 ai liberi.
Nella ripresa però la musica cambia. I primi minuti sono ad appannaggio dei padroni di casa che mettono a segno un 7-0 per il 25 a 32 che riaccende la luce. A 30” dalla fine del terzo quarto Benigni infila una tripla, poi Ogrisek allo scadere fissa il 40-46.
Ultimi minuti caldissimi: la Vis ci crede, mentre Riva Del Garda sbaglia tiri facilissimi, e così la rimonta si concretizza: al 34′ Diviach da fuori segna il 51 a 53, ed ancora lui pochi secondi dopo fa esplodere il palazzetto per il sorpasso, 54 a 53, con un parziale di 29 a 10 per i biancorossi. Il finale, però, è di marca ospite, con Torboli che mette il pareggio (60 a 60), Pastori che firma il vantaggio da sotto e Bertolini ai liberi che segna il definitivo 60-64. L’ultimo tiro, comunque inutile, spetta all’ottimo Benigni, ma finisce sul ferro. E’ lui il migliore tra i mosaicisti, autore di 22 punti con 6 su 12 da due, 2 su 4 da tre e 4 su 6 dalla lunetta. Benino anche Ogrisek: 4 su 7 da due e 2 su 6 ai liberi, con 13 rimbalzi. Male invece Fazzi: 0 su 5 da due, 0 su 3 da tre, 1 su 1 dalla lunetta.

Articolo scritto da Andrea Bruscia

Guarda le fotografie della partita su megabasket: Galleria 1
GRAPHISTUDIO: Ogrisek 10, Girolami ne, Fazzi 1, Benigni 22, Leita 6, Bagnarol 10, Vitolo ne, Diviach 11, Gaspardo, Accardo. All. Andriola.

RIVA DEL GARDA: Cugola, Pettarin 17, De Paoli 1, Tobaldi, Chiappelli 4, Pastori 12, Meneghel 2, Torboli 6, Novati 3, Bertolini 19. All. Bindi.

ARBITRI: Bonfante e Brotto di Vicenza.

NOTE: Parziali: pq 8-21; sq 19-37; tq 40-46. Tiri liberi: Graphistudio 7 su 13; Riva D.G. 15 su 18; Tiri da tre: Graphistudio 5 su 18; Riva D.G. 5 su 20.