L’ A.S.D. Pallacanestro Vis Graphistudio Spilimbergo comunica che i giocatori Roberto Fazzi, Federico Bagnarol, Siro Braidot, Marco Benigni, Marco Diviach e Luca Passaglia non faranno parte della squadra che prenderà parte al girone A del campionato nazionale DNB. Federico Bagnarol, uno degli artefici della promozione e della salvezza appena raggiunta, prodotto del vivaio, ha deciso di tentare l’avventura in una piazza diversa da Spilimbergo. A Fede va un grosso in bocca al lupo per questa nuova esperienza, sperando di poterlo rivedere un giorno difendere di nuovo i colori della sua città. Roberto Fazzi è stato uno dei protagonisti assoluti della promozione in serie B, al “Professore” va il ringraziamento di tutto lo staff tecnico, societario e dei tifosi per aver contribuito in maniera determinante, con la sua classe e la sua professionalità, alla conquista e al mantenimento di questo storico traguardo. Allo stesso modo tutta la Vis vuole salutare  Siro Braidot, Marco Benigni, Marco Diviach e Luca Passaglia sono stati tre degli alfieri che nell’ultima stagione hanno donato tutto il loro talento e la loro dedizione alla causa Spilimberghese, anche a loro va un sentito grazie per quanto dimostrato sul campo e fuori oltre a un sentito augurio per il proseguo delle rispettive carriere.
Del roster della scorsa stagione invece sono confermati gli esterni Francesco Accardo (giunto alla quinta stagione consecutiva in maglia Vis) e Nicolò Daniotti, oltre all’ala David Gaspardo.
Sono invece tre i volti nuovi che, a oggi, faranno parte del roster della Graphistudio 2012/2013. Si tratta della guardia Luca Piccini e delle ali Massimiliano Bosio e  Alberto Ellero.
Piccini, che molti ricorderanno giovanissimo a Gradisca d’Isonzo, alla Virtus Udine e più recentemente a Corno di Rosazzo, è una guardia classe 1988 reduce da un anno al Don Bosco Livorno dove ha fatturato quasi 12 punti di media a partita in 27 minuti sul parquet.
Massimiliano Bosio è un ala del 1989 che vanta un background giovanile importante fra Virtus Bologna e Snaidero Udine per poi proseguire a livello senior fra Firenze, Messina, Corno di Rosazzo, Udine e Ravenna, dove nell’ultimo anno ha tenuto una media di 5 punti in 15 minuti in stagione regolare, salita poi a 9.6 in 27 minuti nei playoff.
Alberto Ellero è un’ala classe 1986 dal carattere guerriero che, dopo gli anni a San Daniele e all’ NBU Udine, ha giocato in DNC a Cavriago fatturando 15 punti in 28 minuti in stagione regolare, lievitati a 19 col 50% dal campo nei playoff.
La società è ora al lavoro per trovare gli ultimi tasselli che andranno  a comporre la rosa della Graphistudio.