Buone indicazioni per la VIS dopo l’amichevole con la Calligaris

Calligaris Corno di Rosazzo 70
Graphistudio Spilimbergo 51
(21-13, 34-28, 45-38)

Nonostante il risultato finale sembri raccontare un’altra storia quella reduce dal primo scrimmage stagionale è una Graphistudio che lascia davvero ben sperare per il futuro.

“Anche se arrivavamo da due settimane di intenso lavoro fra pista di atletica e palestra – dice coach Andriola – siamo riusciti a restare a contatto per tre quarti, il che è più di quanto mi aspettassi dalla squadra in questo momento della preparazione. Certamente ci sono delle sbavature su cui dobbiamo lavorare, ma con l’allenamento e il progressivo inserimento dei nuovi riusciremo a correggerle.”

Calligaris: Tonetti 6, Pigato 13, Ferrari 6, Miniussi 10, Zambon 11, Avanzo 8, Fumolo, Vidani, Galiazzo 8, Contento 4, Cecotti 4.
Graphistudio: Seravalli 8, Piccini 7, Max Bosio 11, Gaspardo 16, Radovanovic 2, Ellero 4, Accardo 3, Daniotti, D’Andrea; non entrato: Raffaele Bosio. Arbitri: Vanni degli Onesti e Andretta.

La Vis tornerà in campo sabato alle 18.30 a Piancavallo nell’ambito del torneo “Piancavallo 1265”