E’ una Graphistudio bella a metà quella che viene sconfitta a domicilio dal Basket Lecco per 67-70 nel quinto turno del campionato di DNB.

Coach Granchi si affida a un quintetto obbligato, vista l’assenza di D’Andrea, presentando alla palla a due Magini, Bagnarol, Jovancic, Gaspardo e Bei. Il primo parziale è di studio con la Vis che chiude in vantaggio per 13-12. E’
però Lecco, sospinta da Gatti e Novati, a scrollarsi per prima la ruggine di dosso scavando un solco che fa segnare il 34-24 ospite all’intervallo. La Graphistudio sembra piombare nel baratro, scendendo a -18 in avvio di terzo
parziale, ma trova una reazione d’orgoglio da parte dei suoi uomini migliori che la porta sotto di sole 4 lunghezze sul 46-50 di fine mini-tempo.
Nell’ultimo quarto di gioco si susseguono i tentativi di allungo esterno e i pronti rientri dei padroni di casa, fino a che, sul punteggio di parità prima Negri segna in entrata e poi Tourè strappa a Magini il pallone della possibile risposta. E’ un Novati glaciale dalla lunetta a fissare il punteggio finale.

“Ancora una volta ci è mancato il guizzo che ci avrebbe fatto portare a casa i due punti. – commenta coach Granchi – Nonostante ciò continuiamo a lavorare per rompere il ghiaccio e non perdere contatto dalle nostre avversarie dirette. Ora
testa a Rimini.”