Spilimbergo battuta da Vicenza nella quinta giornata

SPILIMBERGO – VICENZA 61 – 76

Nulla da fare per Spilimbergo: la Graphistudio, nel weekend, ospitava la capolista Banca Popolare di Vicenza, una formazione che può contare su giocatori di livello come il tiratore ex Serie A Davide Tisato, il mezzolungo Dario Mussolin e la coppia di fratelli Campiello, senza contare il bulgaro Bozhenski. Il match dei mosaicisti è durato davvero poco, visto anche il diverso livello di fisicità fra le due formazioni: i padroni di casa cercano di puntare molto di più sugli esterni, ma certamente l’assenza di Nozzolillo è un peso indubbio per la manovra offensiva.

Le percentuali sono basse, sia da sotto che da fuori ed è eloquente il parziale di 4-19 dopo qualche minuto: Mussolin (5/8 al tiro, 2/2 ai liberi, 5 rimbalzi) e soci dominano dentro l’area nonostante la prova stoica di Milickovic (3/8 al tiro, 4/7 ai liberi, 10 rimbalzi), il più positivo dei suoi. La squadra di Galetti non oppone grande resistenza ai vicentini, che dopo appena un periodo hanno già quasi “doppiato” gli avversari: 15-27 al 10′, poi il controllo della partita rimane costantemente dalla parte vicentina. Tisato (4/9 da tre) è mortifero dal perimetro e servono a poco i tentativi dei vari Cernivani, Bagnarol e Nobile, che si fermano ad un complessivo 9/33 dal campo.
Vantaggio costantemente in doppia cifra per la Banca Popolare di Vicenza, che va a +15 alla fine del terzo quarto di gioco: Umberto e Andrea Campiello danno il loro ottimo contributo insieme a Bozhenski e la formazione ospite terminerà con cinque elementi in doppia cifra e Benassi a quota nove. Per Spilimbergo non c’è scampo ed infatti Nobile e compagni perdono 61-76.

Graphistudio VIS Spilimbergo: Cernivani 11, Peresson, Passudetti 5, D’Andrea 7, Bagnarol 6, Gaspardo 5, Milickovic 10, P. Bianchini 8, Pavanel, Nobile 9. All. Galetti.
Banca Popolare di Vicenza: Benassi 9, Canilli 2, Tisato 18, Sinicato, Seganfreddo 2, Bozhenski 11, Teso 1, Mussolin 12, U. Campiello 10, A. Campiello 11. All. Deanesi.

Parziali: 15-27, 33-44, 43-58
Arbitri: Pavan di Giavera e Bertin di Conselve.
Note Tiri liberi: Spilimbergo 15 su 23, Vicenza 11 su 15. Da tre punti: Spilimbergo 6 su 20, Vicenza 5 su 21.

Articolo tratto da www.megabasket.it