CORNO DI ROSAZZO – SPILIMBERGO   86 – 67

La Calligaris Corno di Rosazzo non lascia scampo alla Graphistudio Spilimbergo nel derby regionale della penultima giornata di ritorno, in Serie C. I seggiolai si impongono per 86-67 in casa, riuscendo a rispondere sempre ai tentativi di rimonta dei mosaicisti: la squadra di Ostan, nell’ultimo periodo, ha decisamente migliorato il suo rendimento ed è un cliente scomodo, ma l’inizio dei padroni di casa è veemente.

Avanzo (4/6 al tiro, 3/3 ai liberi, 5 rimbalzi, 4 assist) firma l’ottimo inizio della Calligaris, ma in casa Graphistudio le alternative sono molteplici: sale sulla ribalta il ’96 D’Andrea (5/8 da due, 3/3 da tre, 4/4 in lunetta e 7 rimbalzi), gioiellino che migliora in maniera davvero notevole partita dopo partita: +1 Corno dopo dieci minuti, un margine che però si amplia poco prima dell’intervallo lungo, quando i padroni di casa firmano un 13-2 di parziale. I protagonisti sono Piccini e Tonetti, coppia d’oro di Luca Cittadini, che trascinano i compagni e fanno da ispiratori per la manovra friulana: Spilimbergo arriva a meno nove al ventesimo minuto, innervosendosi e subendo anche un paio di falli tecnici, prima a Cernivani e poi a coach Ostan.

Proprio il playmaker triestino, insieme a Nozzolillo, viene ben contenuto in attacco dai difensori di Corno di Rosazzo: 3/15 per “Cerni”, 2/10 per l’esterno ex Agropoli; con queste cifre è certamente difficile riuscire a rimontare per la Graphistudio, che subisce la verve di Daniel Tonetti (9/15 dal campo, 11 rimbalzi, 9 assist) e non riesce ad arginare le conclusioni di Piccini. Un paio di volte, Spilimbergo ritorna sotto la doppia cifra di svantaggio ma il tesoretto accumulato dalla Calligaris è bastevole per arrivare fino in fondo con la testa avanti: dopo il +10 del terzo quarto, i seggiolai hanno un’altra piccola flessione ma nel finale rimettono tutto in linea ed allungano fino a concludere sull’86-67.

Calligaris Corno di Rosazzo: Avanzo 11, Bazzaro 3, Tonetti 20, Diviach, Miniussi 14, Vecchiet 6, Miani, Franco, Braidot 6, Piccini 26. All. Cittadini

Graphistudio Vis Spilimbergo: Cernivani 9, Nozzolillo 7, Passudetti, Nobile 8, D’Andrea 23, Bianchini P. 7, Bagnarol 13, Gaspardo, Milickovic, Bianchini G. All. Ostan

Parziali 24-23, 45-36, 67-57
Arbitri Barbagallo e Bertin.

Articolo tratto da www.megabasket.it