Comprensibile delusione in casa Vis Spilimbergo dopo la sconfitta nel derby regionale sul campo di Monfalcone soprattutto per l’epilogo finale figlio di un quartostano periodo in cui i mosaicisti sono praticamente spariti dal campo. Abbiamo sentito un Nicola Ostan comunque fiducioso.

Coach , che cosa non ha funzionato sul campo di Monfalcone ?
“In questo momento dobbiamo imparare a essere più cinici nell’arco dell’intera partita, a partire dall’approccio mentale, in settimana ci chiuderemo in palestra per continuare a lavorare e ritrovare entusiasmo e determinazione”.

A mente fredda come ti spieghi quel parziale di 32 a 12 che avete subito dalla fine del terzo quarto?
“Naturalmente ci abbiamo messo del nostro commettendo delle ingenuità in sequenza, per contro la Falconstar ha capitalizzato i nostri errori punendoci in ogni occasione, da qui ci siamo disuniti ed abbiamo avuto un blackout mentale”.

Naturalmente coach c’è tutto il tempo per recuperare .
“Si, il campionato è appena cominciato e sono convinto che abbiamo assolutamente le possibilità di riprenderci con serenità, sapendo che siamo sulla strada giusta”.