VIS SPILIMBERGO – ARDITA GORIZIA 82 – 87

Ancora una sconfitta per la Vis Spilimbergo impegnata sul campo amico della Favorita contro l’esperta Ardita Gorizia di coach Busolini, partita combattuta ed intensa con padroni di casa avanti per tre quarti ma minuti finali ancora una volta fatali.

In estrema sintesi questa la fotografia di una partita che comunque la Vis ha giocato ottimamente nella fase offensiva ma non altrettanto bene nella fase difensiva concedendo troppo ad una squadra espertissima e piena di talento come quella Goriziana.
Da registrare tra gli ospiti ben sei elementi in doppia cifra , in casa Vis Spilimbergo troppe le prestazioni negative tra i singoli per poter coltivare sogni di gloria, ora il campionato è tutto in salita ma tutti i giochi sono ancora aperti.

(24-23, 42-39, 62-61 )

VIS SPILIMBERGO
Gaiatto n.e., Marchi n.e., Battaglia 28, Dalovic 16, D’Andrea 7, Passudetti 2, Gaino n.e., Bagnarol 9, Principe 18, T. Gaspardo 2, Morittu n.e.
All. Ostan

ARDITA GORIZIA
Polvi 3, Marcetic 17, Manservisi 11, Cipolla, Nanut 13, Mucic 13, Casagrande 18, Fornasari 12, Bressan , Colmani.
All. Busolini

Arbitri: Biondi di Trento e Bernini di Vicenza.