Natale amaro per la Vis ed i suoi sostenitori, decisamente brutta la sconfitta che i ragazzi di coach Nicola Ostan hanno rimediato in quel di Sanvendemiano, della forza dei padroni di casa si sapeva ma sicuramente nemmeno tra i più scettici tifosi biancoazzurri nessuno avrebbe potuto immaginare di vedere all’opera una squadra così arrendevole e scarica fin dalle prime battute di gioco.
Poco o nulla da salvare nella prestazione collettiva della compagine del Presidente Maiorana,
quindi sosta natalizia più che mai opportuna per rinfrancare corpo e mente nella speranza di poter comunque invertire un trend negativo che con solo tre vittorie in dodici gare colloca per il momento la Vis all’ultimo posto della graduatoria.
Come si diceva in precedenza ora il campionato di serie C Gold effettua uno stop per le festività Natalizie , per tutti gli appassionati l’appuntamento è fin da ora fissato per il 6 gennaio alle 18.00 quando a Spilimbergo sarà di scena il Bassano in un incontro che si preannuncia fin da ora di vitale importanza per il prosieguo del campionato di capitan Bagnarol e compagni.

RUCKER SAN VENDEMIANO – VIS SPILIMBERGO 94 –66 (22-12, 42-34, 70-46 )

SANVENDEMIANO
Bovolenta 11, Rossetto 16, Carlesso 18, Feltrin 2, Bertolo 2, Pin Dal Pos 14, Muner 17, Barzan 7, De Faveri, Mantellato7.
All. Volpato

VIS SPILIMBERGO
Gaiatto 5, Battaglia 11, Dalovic 2, D’Andrea 10, Passudetti 3, Gerometta A. n.e., Gaino n.e., Bagnarol 14, T. Gaspardo 4 , Principe 17.
All. Ostan

Arbitri:A.Meneguzzi di Pordenone e Crivellaro di Vicenza