Davvero non poteva finire meglio la prima partita del 2016 per la Vis Spilimbergo, vittoria importante , e dire sofferta è ben poca cosa, giunta al termine di ben due tempi supplementari.
Dunque, due punti fondamentali per la classifica di Battaglia e compagni giunta al termine di un incontro interminabile e vibrante con i ragazzi di Ostan più volte sull’orlo del baratro di una nuova sconfitta ma comunque capaci di rimanere aggrappati alla partita nonostante i numerosi episodi sfavorevoli, per poi aver la meglio sugli avversari grazie alle stoccate decisive di capitan Bagnarol e di un grande Daniele D’Andrea.
Naturalmente onore e merito a tutto i ragazzi scesi in campo per una vittoria importante in chiave salvezza ma soprattutto per il morale, vittoria che dovrà comunque dare nuova linfa per affrontare al meglio il prossimo impegnativo incontro di campionato in quel di Padova dove Domenica prossima alle ore 18.30 i biancoazzurri sfideranno i padroni di casa nell’ultimo impegno del girone di andata del campionato di serie C Gold.

VIS SPILIMBERGO – ORANGE 1 BASSANO 97 – 89 dopo 2 t.s. (13-22, 32-40, 48-55 ,75-75, 84-84 )

VIS SPILIMBERGO
Gaiatto 4, Del Col. D., Battaglia 21, Dalovic 11, D’Andrea 23, Passudetti , Gerometta A., Bagnarol 23, T. Gaspardo 5 , Principe 11

All. Ostan
Vice Gerometta G.B.

BASSANO
Bortoli, Salvato 6, Maiello 19, Vazzana 14, Bordignon 11, Bevilacqua, Morelli 2, Gallea 12, , Kushchev 25, Pagnon.

All. Mattioli

Arbitri: Nalesso di Padova e Fior di Noale

Note : Fallo tecnico a Ostan, Bagnarol, Principe.
Espulso Ostan