Larga vittoria casalinga per la Vis Spilimbergo impegnata nel terzo turno del girone di ritorno di C Gold contro i pari classifica del Conegliano, vittoria mai in discussione con Vis sempre padrona del campo fin dai primi minuti di gioco.

Buona prestazione di tutto il roster di Coach Ostan ma menzione speciale per Federico Gaiatto e Marko Dalovic autentici trascinatori nello spareggio salvezza che di fatto pone ora capitan Bagnarol e compagni in una situazione di vantaggio, grazie alla differenza canestri, in caso di arrivo finale a pari punti nei confronti dei ragazzi di Coach Sfriso che al di la della buona prestazione di Mattiello sono apparsi molto sotto tono e sempre in difficoltà in tutte le zone del campo.

Per la compagine del presidente Maiorana note positive con quattro vittorie negli ultimi cinque incontri, ma sicuramente da qui in avanti non si dovrà abbassare la guardia anche perché il campionato ha ampiamente dimostrato che le insidie sono sempre in agguato.
Per i tifosi della Vis appuntamento dunque fin da ora a domenica prossima quando i ragazzi saranno di scena alle ore 18.00 sul difficile campo di Arzignano, formazione che precede in classifica di soli due punti i biancoazzurri.


VIS SPILIMBERGO – VIGOR CONEGLIANO 77 – 60 (22-16, 46-30, 58-45 )

VIS SPILIMBERGO

Gaiatto 10, Marchi n.e., Battaglia 7, Dalovic 23, D’Andrea 6, Gerometta A n.e., Gaino n.e., Bagnarol 12, T. Gaspardo 6, Principe 10 .
All. Ostan

CONEGLIANO

Milan, Rivaletto ,Dal Pos 9, Martignago 4, F. Gellera 2, Cescon 4, Mattiello 20, Mariani 6, Perin 4, Ciganotto 3, Bortolini 2, Terrin 6.
All. Sfriso

Arbitri:Zuccolo di Pordenone e Cavedon di Vicenza.

Note : Fallo Tecnico a Principe.