VIS SPILIMBERGO – VIRTUS FELETTO 76 –62 ( 19-8,34-22,59-37)

Non è stata sicuramente una gare spettacolare quella a cui hanno dato vita Spilimbergo e Virtus Feletto, buoni i due punti per la compagine del presidente Maiorana , alla quarta vittoria consecutiva , e buone le indicazione arrivate dal classe 98 Simone Gaino schierato a sorpresa nel quintetto di partenza da coach Musielo, per il resto si è trattato di una partita senza storia che la Vis ha ben controllato fin dal primo parziale di quarto e condotto a piacimento senza particolari preoccupazioni.
Per contro la formazione di Bettarini compagine giovanissima imbottita di classe 98 -99 – 00 a cui comunque va un plauso per non aver mai mollato, nulla ha potuto nonostante lo strapotere fisico di Ousmane Diop contro l’esperienza dei quintetti proposti dal coach di casa.
Archiviata la pratica Feletto ora il campionato di C Silver osserverà uno stop per le festività Natalizie, alla ripresa il 7 gennaio la Vis farà visita al Fagagna nella partita dei tanti ex Collinare.

VIS SPILIMBERGO
Bardini 9, Peresson, De Simon 4, Campanotto 11, Paradiso 9, Passudetti 4, Gerometta, Gaino 8 Fabbro , Bagnarol 11 , Gaspardo 11 , Manzon 9.

All. Musiello E.
Ass, Patisso A.

FELETTO
Caruso, Bruno 3 , Dose 13 , Coletti 3 ,Petris, Basso, Dosmo 10, Zamò, Diop B.6 , Bonassi 2, Diouf , Diop O. 25.

All. Bettarini

Arbitri:Frongia Andrea di Udine (UD) e Anastasia Giacomo Massimiliano di Sesto al Reghena (PN)