VIS SPILIMBERGO – OFM LUSSETTI SERVOLANA 72 –66
( 23-20, 36-38, 56-55)

Ottima prestazione casalinga della Vis Spilimbergo ai danni della temutissima Servolana Trieste, gli uomini di Musiello centrano cosi il secondo successo consecutivo interno capitalizzando al massimo le due partite sul parquet della favorita ma soprattutto centrano finalmente la prima vittoria stagionale contro una formazione che li precedeva in classifica.
Successo meritato dunque per la Vis che finalmente ha saputo dare consistenza alla propria fase difensiva trovando in attacco la buonissima prestazione di un positivo Marco De Simon nonché la convincente partita di un ritrovato Andrea Campanotto.
Per quanto riguarda l’andamento dell’incontro equilibrio totale per tutta la gara con vantaggi minimi ora dall’una ora dall’altra parte fino al 66 pari a 2.02 dal termine della contesa quando gli ospiti smettevano di segnare concedendo alla Vis il 6 su 6 dalla lunetta che valeva la vittoria.

VIS SPILIMBERGO
Bardini 4 , Peresson, De Simon 21 , Campanotto 13, Paradiso 13 , Passudetti 4 , Gerometta, Gaino Fabbro , Bagnarol 6 , Gaspardo 6 , Manzon 5.

All. Musiello E.
Ass, Patisso A.

SERVOLANA

Grimaldi M. Carcangiu 7, Pobega 4, Gori, Tropea 4, Cernivani 12, Godina 12, De Denaro G. 11, Vidmar, Bossi 5, Palombita 11.

All. Bartoli.

Arbitri:Sabbadini Enrico di Udine (UD) e Innocente Andrea di Povoletto (UD)

Note; Vis TL. 23/27, T2 14/31 , T3 7/18

Addetto Stampa
A.S.D. Pallacanestro Vis Spilimbergo