SOGEDIL VIS SPILIMBERGO 70
3S CORDENONS 106

PARZIALI
10 34
34 61
47 90

Terza sconfitta consecutiva per la vis Spilimbergo under 15 impegnata domenica mattina
nella prima partita stagionale tra le mura amiche contro la temibilissima 3S Cordenons.

Passo indietro rispetto alla partita di San Vito al Tagliamento per i ragazzi di Coach Pasquale
Gallo mai in partita e sin dalle prime fasi dell’incontro in difficoltà e costretti ad inseguire un’
avversario più tonico e determinato dimostratosi per il momento di un altro livello.

Poca difesa , 37 palle perse contro le 18 recuperate e due quarti letteralmente in bambola in balia
della precisione e velocità ospite ecco in sintesi le ragioni di una sconfitta mai in discussione.

Due defezioni dell’ultimo minuto limitano le scelte e di conseguenza le rotazioni per i tecnici
Pasquale Gallo e Roberto Palermo
Pronti via e sono gli ospiti a mettere subito le mani sulla partita infliggendo un parziale terrificante
al quintetto di casa con la sirena del primo quarto che sancisce il vantaggio ospite per 34- 10

Secondo quarto decisamente più equilibrato con i ragazzi Vis che trascinati da uno scatenato
Lorenzo Veronese ( 7/8 al tiro da due per lui ) tentano di rientrare in partita, ma gli ospiti anche
grazie alle continue rotazioni di Coach Celotto mantengono i ritmi alti e stroncano sul nascere i
sogni di rimonta spilimberghesi.
Si va pertanto all’intervallo con il punteggio di 34-61.

Terzo quarto fotocopia del primo e nulla da fare per la Sogedil Vis Spilimbergo costretta a subire
un parziale di 29-13. Incredibili le disattenzioni che permettono agli ospiti di involarsi più volte
indisturbati in contropiede dopo alcuni tiri liberi a favore dei padroni di casa.

Quarto quarto senza storia e passerella per gli ospiti che vincono meritatamente.

Per Pasquale Gallo ancora tanto da lavorare ma sicuramente di deve e si può fare di più.