NORD CARAVAN RORAI 92
SOGEDIL VIS SPILIMBERGO 60

PARZIALI

18 – 15
47 – 29
71 – 44

Non è bastata una prova tutta grinta e cuore per espugnare il campo della seconda in classifica, e
così la Sogedil Vis Spilimbergo under 15 incassa la sesta sconfitta di fila in questo inizio di torneo,
anche se va detto che il punteggio finale punisce oltre misura la prestazione di una squadra che a
tratti ha fatto intravedere ottime trame di gioco orchestrate da un sempre lucido Bonafede , ma che
comunque evidenzia una marcata fragilità difensiva e delle percentuali al tiro ancora insufficienti.

La chimica di squadra fatica ad “esplodere “ ma le potenzialità per fare bene ci sono ed il lavoro dei
tecnici Pasquale Gallo e Roberto Palermo progressivamente darà i suoi frutti, il gruppo è motivato
e in futuro non mancheranno le soddisfazioni.

Per quanto riguarda i singoli note di merito per il Bonafede, con 6/9 da 2 e 3/6 ai liberi, e per
Cancian con 5/ 8 da due e 0/2 ai liberi.
Per gli amanti delle statistiche va ricordato che alla fine i ragazzi hanno chiuso con 14/33 ai liberi,
23/60 da 2 , 0/3 dalla linea dei tre punti, con 19 palle perse e solo 12 recuperate.
Le percentuali sono impietose, e soprattutto nel tiro da due al di sotto del 40 % .

Buon primo quarto dei ragazzi Vis che reggono il passo della squadra di casa e come spesso
accaduto negli incontri precedenti giocano alla pari con gli avversari senza concedere facili
occasioni agli avversari.

Nel secondo quarto i padroni di casa allungano decisamente il passo e con un Massaroti in giornata
di grazia, alla fine saranno ben 36 i punti da lui realizzati, si portano sul + 7 a 6.14 dal termine ,
per poi piazzare un terrificante 10-0 che porta i ragazzi in maglia gialla a condurre per 45 -26 a 31
secondi dal termine.

Stessa musica nel terzo quarto con i nostri molto imprecisi al tiro incapaci di riportare il match
in equilibrio e con i padroni di casa che progressivamente allungano e con un parziale di 24- 15
chiudono il quarto in vantaggio per 71 – 44 .

Partita virtualmente chiusa e ultimo quarto di pura accademia per entrambe le squadre con i nostri
ragazzi che incassano un meno 32 da far paura, appuntamento quindi rimandato con la prima
vittoria al nuovo anno speriamo già dalla prima partita quando alla Favorita il 13 Gennaio ci
faranno visita i capoclassifica del Villanova.

m.p.