Marina Serena in nazionale

Marina è stata convocata a far parte delle sedici atlete che, dopo un raduno di un mese e la partecipazione al Torneo Internazionele con il Brasile, Australia e USA si giocherà la possibilità di rientrare tra le dodici atlete che rappresenteranno  l’Italia al Campionato del
Mondo di Amsterdam.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo del Messaggero Veneto del 5 luglio 2012

Serena e Peresson azzurre

Sono due le atlete provinciali interessate al raduno di Caorle, dove dal 12 luglio si svolgerà un collegiale della nazionale under 17 in vista dei campionati mondiali di Amsterdam, conquistati grazie al bronzo europeo dello scorso anno. Il commissario tecnico Renato Nani ha infatti voluto visionare oltre alla riserva a casa Antonia Peresson (guardia del 95 tesserata con l’Umana Reyer Venezia) anche un’altra figlia d’arte, stavolta inserita nel novero delle prime sedici, Marina Serena, play spilimberghese di 164 cm in forza al Sistema rosa e in bilico tra la serie A3 pordenonese e Udine, dove la accoglierebbero a braccia aperte per rinforzare under 19 e prima squadra. Due convocazioni prestigiose quelle che premiano le atlete di punta del movimento cestistico rosa, con Serena che, reduce dalle ottime prestazioni con le squadre giovanili sia con quelle senior del Sistema rosa si giocherà un posto per la massima rassegna di categoria.