Seconda trasferta dell’anno per la Vis, ancora una volta nel milanese, ma ospite dell’Urania Wildcats Milano.
I meneghini sono una formazione ripescata dopo l’ultimo campionato terminato ai play off in DNC, ma hanno saputo allestire un team competitivo per la nuova categoria. In cabina di regia evoluisce il play ex Riva Del Garda Novati, giocatore reduce dai quasi 30 punti rifilati proprio alla sua ex squadra nel blitz dell’ultima giornata.

Il coloured Chiragarula, guardia dal gran fisico vista anche in DNA a Treviglio, ricopre lo spot di 2, mentre l’esperto (assieme a Novati ha avuto modo di vincere la DNB a Ostuni) italo-brasiliano Negri è l’ala piccola titolare. Il ruolo di 4 è ad appannaggio del tiratore Villa, mentre Fusella, ottimo giocatore di uno contro uno, è il centro atipico del quintetto. Il giovane Resca ha il compito di far rifiatare Novati, mentre bisognerà fare attenzione a Malerba, esterno capace di ottimi bottini in attacco, anche se reduce da un infortunio. L’ex Biella Fauda Pichet esce dalla panchina per alzare l’intensità difensiva, assieme all’ala dotata di buona mano Torgano. Il mancino Stenco è invece un lungo dalla mano morbida, capace di colpire anche dalla lunga distanza, è il cambio designato dei titolari. Potrebbe rientrare il lungo Pelliccione, un 4-5 visto anche in DNA che ha saltato per infortunio le prime due gare.
Nell’ultimo turno la squadra di coach Sacchi ha vinto per 82-81 a Riva del Garda trascinata da Novati e Torgano.
Chiave della partita per la Vis sarà limitare gli esterni, soprattutto il citato Novati, centro nevralgico dell’attacco milanese.

Spilimbergo si presenta alla partita priva del lungodegente Gaspardo. La band di coach Andriola ha disputato in settimana un test contro Tarcento, al fine di consolidare i meccanismi in vista dell’Urania. Capitan Accardo e compagni dovranno quantomeno ripetere la prova tutta cuore e grinta che ha fruttato i due punti contro la Bakery Piacenza per riuscire ad espugnare il difficile campo dei Wildcats.
Il match avrà inizio alle ore 21.15 e sarà trasmesso in diretta netcasting all’indirizzo dnb.webpont.com.

Arbitri dell’incontro saranno i piemontesi Perciavalle e Pilati.