Parte con un due su due la stagione dell’Under 13 Provinciale

Tagliamento Latisana – Vis Spilimbergo 41 – 83
Il campionato Under 13 maschile inizia con una “due giorni” faticosa, ma la prima è andata!!! e …decisamente BENE!
La trasferta più distante (e l’unica in sinistra Tagliamento per il nostro girone) ha visti impegnati i ragazzi sul parquet di Latisana.

Il punteggio (41-83) non lascia dubbi sulla differenza fra le due squadre, ma ricordiamo che il Basiliano – Latisana è formato in maggioranza da atleti 2001 (alcuni alla prima partita in assoluto) con due presenze femminili, mentre la VIS è in netta prevalenza di ragazzi 2000, supportati da alcuni 2001 tecnicamente avanzati, veloci e precisi, che gli scorsi anni avevano già giocato assieme fra gli esordienti, sotto la guida di coach Lino. Anche il nuovo arrivo (un “lungo” 2000 da Maniago) nei due mesi di allenamento si è inserito alla perfezione, sotto la guida del nuovo coach Matteo e della vice Francesca.
In un clima in cui fra i ragazzi era palpabile la voglia di giocare (entrambe le squadre si sono dimostrate decisamente grintose fino al 40°) ci piace segnalare la competenza dell’arbitro, molto disponibile anche con i genitori / refertisti alcuni alla prima esperienza al tavolo del settore giovanile.

La dimostrazione dell’emozione della prima partita di campionato è l’autocanestro del Latisana, dopo appena qualche secondo di gioco. Il I quarto si conclude già con un notevole svantaggio per la squadra di casa (6-24), che si amplia nel II Q (15-49).
Un canestro da 3 per la Vis allo scadere del III Q (finito 27 – 72) scatena gli applausi da parte di tutti i presenti.
Il Latisana tira molto, ma l’imprecisione determina il grande gap fra i punteggi: la partita si conclude sul 41-83 (con un parziale di 14-9), con un bel canestro da due punti allo scadere del 40° per la squadra di casa.

Vis Spilimbergo – Libertas Fiume Veneto 69-35

E due!

Dopo l’esordio entusiasmante di domenica a Latisana, i nostri vincono anche la prima partita in casa di lunedì sera. Un’altra bella partita, anche se, forse complice la stanchezza per la partita del giorno prima, una maggiore imprecisione nei tiri ha determinato un punteggio di poco minore, ma comunque egregio!
La partita, conclusa sul 69- 35, ha sempre visto in vantaggio la squadra di casa, anche se il Fiume Veneto ha continuato a giocare e a tentare fino alla fine e il parziale del 4 Q ha visto un sostanziale pareggio.

Bel gioco di squadra apprezzato dal pubblico e dai dirigenti VIS presenti. Sempre determinati e veloci (ha fatto la sua bella fatica anche l’unico e bravo arbitro), i ragazzi devono sicuramente migliorare i tiri da sotto, i liberi e i passaggi più lunghi, molti dei quali un po’ troppo energici.

A cura di Elena Bellen