UNDER 17 : BASKET BRUGNERA – SOGEDIL VIS SPILIMBERGO 57-60 (16-10; 32-27; 46-44)

Terzo successo consecutivo quello ottenuto dalla Sogedil Vis Spilimbergo under 17 impegnata sabato pomeriggio nella trasferta sul campo del Brugnera, successo ottenuto in rimonta come ormai di consuetudine in queste prime giornate di campionato per la squadra di coach Patisso. Nonostante l’assenza del play Passudetti fino ad ora uomo faro sia in chiave realizzativa sia per la personalità in cabina di regia, e pur non giocando una scintillante pallacanestro i ragazzi Vis hanno comunque dato prova di carattere e maturità superando un mai domo Brugnera. Nel complesso dunque soddisfacente la prestazione dei ragazzi di coach Patisso , che pur faticando molto nei primi due quarti si sono progressivamente scrollati di dosso le basse percentuali realizzative dell’inizio gara.

Protagonista assoluto dell’incontro il tarantolato Marco Ferigutti che con i suoi 29 punti a fatto letteralmente impazzire per l’intero incontro la difesa del Brugnera costretta costantemente a limitarne la devastante prestazione ricorrendo ripetutamente al fallo, buona inoltre anche la prova del play 98 Alessio Bonafede che alla prima chiamata stagionale in under 17.

In avvio di partita Andrea Patisso si affida al quintetto composto da Marchi, Peresson, Todero, Blankenship e Ferigutti , ma sono i padroni di casa che partono forte, 8-4 a 5.13 , la vis non ci capisce granche’ e annaspa, Ferigutti si batte come un leone e tenta di tenere in piedi la baracca, ma un 3/3 dalla linea dei tre punti ci manda sotto per 16 a 6 a 3.12 dalla fine del primo periodo, Coach Patisso corre ai ripari e getta nella mischia Bonafede, ma la musica non cambia e alla prima sirena i ragazzi di casa conducono meritatamente per 16-10.

Più equilibrio nel secondo quarto, i padroni di casa abbassano le percentuali al tiro e la Vis tiene il passo, 20 a 14 a 6.05 dal termine, Peresson e Marchi si svegliano ed iniziano a buttarla dentro , ma e’ ancora Ferigutti con 11 punti nel periodo l’uomo che ci tiene in partita. Si va al riposo lungo sul punteggio di 32 a 27 ma con la consapevolezza che pur non giocando bene nulla è compromesso.

Regna l’equilibrio anche ad inizio terzo quarto, parziale di 10-10 per il 42 a 37 a 4.09 dalla fine, ma qui la partita cambia , per due minuti Brugnera non segna e la Sogedil è lesta ad approfittarne punto dopo punto fino al meno 1 sul 42 a 41 a 2.32 dal termine , Tommasi infila la tripla , Peresson prima e Ferigutti poi ci portano al riposo in svantaggio di solo due punti.

Tripla anche per Blankenship ad inizio ripresa e primo vantaggio esterno sul punteggio di 46 a 47a 8.42 dal termine, i ragazzi Vis capiscono il momento e sulle ali dell’entusiasmo spingono a fondo fino a raggiungere il massimo vantaggio sul punteggio di 50 a 57 a 3.42 dal termine, Brugnera prova a rientrare in partita ma Spilimbergo non molla e conquista meritatamente la terza vittoria di fila.

A cura di Marco Peresson