U17: SOGEDIL VIS SPILIMBERGO – A. DIL. NUOVO BASKET 2000

SOGEDIL VIS SPILIMBERGO – A. DIL. NUOVO BASKET 2000 57-55 d.t.s (16 – 18,30 – 24,38 – 36,47 – 47)

Pronto riscatto per la Vis Sogedil under 17 dopo la bruciante sconfitta patita nel turno precedente di campionato in quel di San Vito al Tagliamento, grazie alla sofferta vittoria ottenuta al palazzetto di via degli Abeti contro i pari età del nuovo basket 2000..
Partita tiratissima come si diceva risolta a favore dei padroni di casa solamente al primo tempo supplementare dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul risultato di parità, tante emozioni dunque e incontro che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo di gioco.

Le note positive per Coach Patisso vengono soprattutto dalla fase difensiva con i ragazzi Vis finalmente determinati e concentrati nel non concedere facili penetrazioni agli avversari, qualche amnesia ancora di troppo ma tutto sommato la prova lascia ben sperare per il futuro.
Per quanto riguarda la prestazione dei singoli vanno segnale le prestazioni del duo 96 Passudetti e Ferigutti autori rispettivamente di 19 punti e di Peresson che pur autore di una prestazione in chiaro scuro è risultato decisivo nel momento cruciale del match.

Buona partenza per gli ospiti e Vis subito costretta ad inseguire, i 5 punti di fila di Mezzarobba segnano il massimo vantaggio esterno sul risultato di 3 a 11 a 4. 59 dal termine del quarto, coach Patisso teme il peggio e chiama subito il primo time aut per riordinare le idee al proprio quintetto.
La musica cambia subito, capitan Passudetti e Ferigutti fanno vedere il proprio valore trascinando i compagni alla rimonta , 12 a 13 a 2.11 dalla fine e primo periodo che si va a chiudere con gli ospiti in vantaggio per 18 a 16.

Ottima la Vis del secondo quarto tanta difesa e buone percentuali al tiro in attacco , tripla di Peresson e primo vantaggio interno sul punteggio di 19 a 18 , ora gli ospiti non riescono più a segnare e la Vis allunga, mini break e 26 a 20 a 5.05 dal termine , più equilibrio da qui alla fine azioni concitate da una parte e dall’altra , 4 punti per parte e si va al riposo lungo con la Vis in vantaggio per 32 a 24.

Pronti e via nel terzo quarto e i ragazzi di Patisso danno la sensazione di poter allungare definitivamente ma l’illusione dura fino a 2.26 dal termine del quarto con il vantaggio interno per 37 a 30, parziale di 6 a 1 per gli ospiti e tutto da rifare per Nichilo e compagni.
Ultimo mini riposo sul risultato di 38 a 36 per i padroni di casa.

Regna l’equilibrio nel quarto periodo , Ferigutti è devastante sotto canestro e porta punti “facili “da sotto, gli ospiti non mollano e stanno in scia 45 a 39 a 4.20 dal termine , parziale di 8 a 2 per Diana e compagni e partita in perfetto equilibrio sul risultato di 47 pari a 1.29 dal termine, regna la paura da una parte e dall’altra , nulla di fatto e si va al supplementare.
Severino fa subito centro per la Vis , Diana sale in cattedra e segna a ripetizione , Ferigutti mette un libero per il 52 a 50 a 1.25 dal termine, vantaggio ospite sul punteggio di 53 a 52 a 56 secondi dalla fine.
Sofferenza pura su entrambe le panchine e tra il pubblico, capitan Passudetti riporta in vantaggio la Vis per 54 a 53 a 46 secondi dal termine, ancora due punti per Diana a 34 secondi per il vantaggio esterno per 55 a 54.

Ultimo possesso per i padroni di casa quando il cronometro segna 34 secondi alla fine, la palla scotta nelle mani di tutti, ma Peresson ci crede e con coraggio e un pizzico di incoscienza a 11 secondi dal termine spara la tripla del vantaggio interno.
Nulla di fatto per i ragazzi di coach Paludetto negli ultimi secondi, vittoria Vis per 57 a 55, ma complimenti davvero a tutti i ragazzi di entrambe le squadre.

A cura di Marco Peresson