SOGEDIL VIS SPILIMBERGO – SACA PASIANO 53 – 30

Ancora una vittoria per la Vis Sogedil under 17 impegnata sul campo amico della Favorita nell’ incontro che vedeva impegnati i ragazzi di Coach Andrea Patisso contro i pari età del Pasiano.
Successo meritato e mai in discussione quello ottenuto da Passudetti e compagni che fin dalle prime battute si sono impossessati della partita in virtù di una migliore percentuale realizzativa sia dal pitturato che dalla lunga distanza, ma soprattutto grazie ad un organico dimostratosi superiore anche per la presenza del lungo D’Andrea autentico lusso per questa categoria.

Buona comunque la prova di tutto l’organico Vis che oltre al già citato D’Andrea autore di 15 punti e con 11 rimbalzi conquistati, ha messo in luce le prestazioni del duo 96 Passudetti e Pavanel autori rispettivamente di 12 e 8 punti e del 97 Severino autore di 9 punti.

Quintetto iniziale composto da capitan Passudetti-Severino-Marchi-Blankenship-D’Andrea. Buona partenza per i padroni di casa, Passudetti e Severino colpiscono dalla distanza ed è subito la Vis che scava un solco per il vantaggio di 10 a 2 quando al termine mancano 4.’58”, Pasiano fa una fatica tremenda a trovare la via del canestro (5 punti nel primo quarto ) e la Vis pur non giocando una pallacanestro scintillante comunque scappa via e chiude il primo quarto in vantaggio per 14 a
5.

Buona partenza per i ragazzi di Coach Patisso nel secondo quarto, tanta difesa e buone percentuali al tiro in attacco , D’Andrea si presenta con un gioco da tre punti , Pavanel e Passudetti colpiscono dalla distanza , Pasiano non riesce proprio a trovare la via del canestro e la Sogedil allunga per il 25 a 5 a 4.35 dal termine , De Pra’ trova i primi punti del quarto per i suoi quando alla fine mancano 4’.23” e questo la dice lunga sulla pericolosità offensiva degli ospiti, ancora un parziale di 8 a 2 e si va’ al riposo lungo con la Vis in vantaggio per 33 a 9.

Terzo quarto senza grandi emozioni, Patisso gestisce saggiamente i cambi dando spazio a tutti gli effettivi , Pasiano trova più frequentemente la via del canestro ma la partita rimane saldamente nelle mani della Vis che anzi allunga per il + 28 sul punteggio di 41 a 13 quando al termine mancano 3’20” per poi chiudere il quarto con i punteggio di 47 a 17.

Senza storia l’ultimo periodo, Passudetti e compagni difettano in concentrazione e per 4’ non trovano più la via del canestro , i ragazzi di Coach Baratella invece rispolverano l’orgoglio per limitare i danni, solo 6 punti nell’ultimo periodo per i padroni di casa ma onestamente sarebbe stato difficile chiedere pretendere di più.
Canestro a fil di sirena di D’Andrea e partita che si conclude con la vittoria Vis per 53 a 30.

Ora occhi puntati sulle ultime due giornate di campionato che decideranno le prime tre posizioni in classifica , la Vis prima sarà ospite dell’ Azzano Decimo che attualmente segue di due sole lunghezze Nichilo e compagni, poi ospiterà il Villanova primo in classifica in compagnia dei ragazzi di Patisso.
Si comincia sabato 4 maggio alle ore 15.30 al palazzetto Matteo Molent di Azzano X .

A cura di Marco Peresson