Sfida salvezza per la VIS contro Lugo

E’ certamente “campale” l’aggettivo che meglio definisce la giornata di campionato, nona d’andata, che attende la Graphistudio Spilimbergo. Sabato alle 18.30 in un Pala Favorita che si preannuncia bollente arriverà l’Orthos Lugo, compagine romagnola che condivide l’ultima posizione a quota zero proprio con la squadra di casa.

I romagnoli sono neopromossi in DNB dopo aver vinto il girone emiliano-marchigiano di DNC da autentici dominatori ed avere preso lo scalpo della GSA Udine in Coppa Italia. In panchina siede sempre coach Ortasi, ma il roster, partito senza cambiamenti dopo la cavalcata trionfale dello scorso anno, è stato stravolto in corso d’opera. Dello zoccolo duro sono restati le guardie Poluzzi, Montanari e capitan Paluan, le ali Olivieri e Legnani e il giovane cambio dei lunghi Bazzocchi. Dopo l’inizio della stagione sono arrivati prima
la coppia di lunghi Antrops (visto a Bassano)- Simeoli (dalla Legadue di Forlì) al posto di Alessio Negri e Scardovi. Nelle ultime due settimane si sono aggiunti l’esterno Ruini (ex serie A Cremona nell’ultima annata e vero crack per la categoria) e, pochi giorni fa, l’ala Villani, compagno di squadra in DNA prima di David Gaspardo a Forlì e poi di Marko Jovancic a Omegna. L’arrivo del nativo di Brindisi ha visto la partenza di Gints Antrops, costretto a lasciare la romagna dopo appena un mese per problemi fisici. Se Simeoli riuscirà a
recuperare dal problema muscolare che l’ha tenuto fermo nelle ultime due gare il quintetto dell’Orthos sarà formato da Poluzzi, Ruini, Villani, Legnani e SImeoli.

“CI stiamo preparando duramente per quello che sappiamo essere un importantissimo crocevia per noi.” – analizza così la situazione in casa Vis Luca Granchi.- ” Il tempo degli elogi è finito, ora è arrivato il momento in cui è indispensabile portare a casa i due punti. I giocatori ne sono consapevoli, ancora una volta sarà decisivo l’apporto dei nostri giovani per far pendere verso di noi l’ago della bilancia.”

Anche per questa partita Fvg Sportchannel trasmetterà in streaming l’evento sul proprio canale online.

Arbitreranno i signori Degobbis e Almerigogna di Trieste.