SPILIMBERGO 65
LATISANA 77

Spilimbergo perde lo scontro diretto contro la Galetti Latisana in un match che ha visto quest’ultima sempre davanti ai mosaicisti.
Latisana parte forte e già nei primi minuti impone un parziale di 10-20 grazie soprattutto al play Celotto, autore di una prova magistrale. Spilimbergo riesce ad accorciare le distanze ma alla sirena di metà incontro lo score è di 28-37 per gli ospiti che riescono sempre a mantenere una certa tranquillità per tutto il resto della partita fino alla sirena finale.
Per i nostri prova positiva del solito Fazzi, Bongo Banda (4/6 da due, 2/2 dalla lunetta, 3 rimbalzi, 4 recuperi) e Accardo (3/7 dal campo, 4/4 liberi) che hanno aiutato a tenere a galla la squadra.
Per Latisana menzione speciale per Matteo Franco (7/9 da due, 1/2 da tre, 6/7 ai liberi, 11 rimbalzi, 7 recuperi,  6 stoppate) e De Simon (5/9 da due, 6/7 ai liberi).

Graphistudio Spilimbergo: Sandrin 10, Fazzi 14, Leita 2, Musiello 5, Munari 7, Accardo 12, Bongo Banda 10, Bagnarol 3, Cominotto 2, Gerometta ne. All. Andriola

Galetti Latisana: Celotto 10, Franco 23, Morettuzzo 8, Rubin 9, Malfante 7, De Simon 18, Manzon 2, Vesco ne, Minute ne, Basaldella ne. All. Bosini

ARBITRI: Fasoli e Vantini