GRAPHISTUDIO 76
LUXURY 64

Continua il momento magico della Graphistudio, che batte la Luxury Conegliano mettendo a segno la quarta vittoria consecutiva in campionato.
Nei primi minuti di gioco i mosaicisti hanno provato fin da subito a mettere un’ipoteca sulla gara. Le due triple consecutive di Musiello hanno segnato il primo solco, contribuendo a un parziale di 14 a 2 per i padroni di casa.
Sul finire della frazione di gioco però i veneti riprendevano coraggio, e nel secondo quarto recuperavano trovando anche il pareggio. A salire in cattedra nell’ultima parte del match è stato però l’ottimo Fazzi, migliore in campo, che ha dettato i tempi di tutta la squadra conducendola alla vittoria.
Nel finale gli spilimberghesi hanno controllato agilmente, fino al 76 a 64 che ha chiuso il match.
Lo score di Fazzi è stato di 2 su 4 da due, 2 su 4 da tre e 8 su 9 ai liberi. Hanno fatto molto bene anche Musiello (3 su 5 da tre e 5 su 6 ai liberi) e Leita (3 su 5 da due, 7 su 8 ai liberi e 4 assist). Buono anche l’apporto di Sandrin sotto canestro: per lui 12 rimbalzi catturati.
La Graphistudio si stabilizza così in una posizione di classifica che lascia ben sperare per il conseguimento dei playoff, obiettivo che sta diventando, vittoria dopo vittoria, ben più che un semplice sogno.
Sabato prossimo la formazione di Andriola giocherà nuovamente in casa (ore 18.30) contro Gemini Venezia.

GRAPHISTUDIO: Munari 9, Cominotto 3, Bongo Banda 5, Fazzi 18, Musiello 14, Leita 13, Bagnarol 5, Sandrin 9, Gerometta ne, Accardo. All. Andriola.

LUXURY: De Giusti ne, Dal Pos, Polacco 10, Lovadina 3, Stefani 5, Mariani 4, Cinganotto 19, Forlico 4, Piol 19, Bonotto ne. All. Sfriso.

ARBITRI: Rizzi di Gorizia e Rivron di Gradisca

NOTE: Parziali: pq 25-17; sq 37-29; tq 52-46. Tiri liberi: Graphistudio 25 su 30; Luxury 14 su 21. Da tre: Graphistudio 7 su 17, Luxury 4 su 19.